Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 29 Ottobre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Revoca Centro sportivo Sorrentino. Gianluca Pellino racconta quanto è stato fatto per il recupero - Trapani Oggi

0 Commenti

0

1

0

0

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Revoca Centro sportivo Sorrentino. Gianluca Pellino racconta quanto è stato fatto per il recupero

07 Ottobre 2020 15:16, di Laura Spanò
Revoca Centro sportivo Sorrentino. Gianluca Pellino racconta quanto è stato fatto per il recupero
Sport
visite 1484

Trapani - La struttura sportiva del Sorrentino era stata per mesi vandalizzata da ignoti e il Comune di Trapani aveva prefigurato la revoca della concessione società granata. Oggi Gianluca Pellino, titolare del Trapani Calcio, ha inviato al Comune la documentazione fotografica degli interventi che sono stati effettuati in questi dieci giorni nell’impianto di Fontanelle Sud.L'annuncio della revoca era arrivato dall'assessore allo sport Enzo Abbruscato. Una revoca legata secondo l’amministrazione comunale "perchè il club granata non avrebbe ottemperato ad eseguire i lavori di ripristino dell’impianto".
Così non è stato a vedere la lunga sequenza fotografica prodotta dallo stesso Pellino ed inviata per competenza all'ufficio comunale preposto. I danni al Sorrentino risalirebbero al periodo di lockdown. Gli interventi hanno riguardato, la discerbatura dei vialetti limitrofi ai campi da gioco, e dell'ingresso, i cancelli di accesso alla struttura sportiva,  la sistemazione degli spogliatoi, lavori di muratura, porte, serrature. Interventi costati sembra 5 mila euro.
Gianluca Pellino, che rimane saldamente a Trapani, a questo punto ritiene che la società non incorrerà in nessuna revoca della concessione, potendo continuare, così, il club a disporre del “Roberto Sorrentino”, da sempre destinato al settore giovanile e vivaio del Trapani Calcio. Di fatto l’esclusione del Trapani dal Campionato di C, ha riguardato la prima squadra, le formazioni giovanili Under 15 ed Under 17 partecipano infatti ai campionati nazionali di categoria. Per Pellino questo sarà "un anno sabbatico per tentare di salvare la srl, in attesa di tempi migliori".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings