Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 21 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Revocato il divieto di balneazione nelle acque davanti a piazza Vittorio - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

2

0

4

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Revocato il divieto di balneazione nelle acque davanti a piazza Vittorio

25 Agosto 2017 12:52, di Ornella Fulco
Revocato il divieto di balneazione nelle acque davanti a piazza Vittorio
Cronaca
visite 351

Torna aperto ai bagnanti lo specchio acqueo antistante piazza Vittorio Emanuele che era stato interdetto, per motivi di incolumità pubblica, dallo scorso 29 giugno. Su richiesta della Capitaneria di porto è intervenuta una squadra di sommozzatori del 3° Nucleo subacqueo della Guardia Costiera di Messina che, con la collaborazione degli assistenti bagnanti presenti nella postazione di salvataggio predisposta dal Comune, ha effettuato un’ispezione subacquea. L'ordinanza di interdizione era stata emessa a seguito della segnalazione della presenza di oggetti contundenti e tubazioni metalliche sommerse a circa 80 centimetri di profondità. I sub hanno eliminato le fonti di pericolo per la balneazione che, fino a quel momento, erano stati segnalati con gavitelli. In particolare, sono stati individuati 2 tubi Innocenti semisommersi, attaccati a strutture non meglio identificate perché totalmente insabbiate. Èstato necessario scavare manualmente il fondale marino e procedere al taglio subacqueo tramite la specifica attrezzatura oleodinamica. Per la sicurezza dei bagnanti, i tubi sono stati tagliati a circa 30 centimetri al di sotto del fondale e ne sono stati smussati gli angoli vivi per eliminarne la pericolosità. Èstato rimosso anche un corpo morto di cemento dotato di un golfare in materiale metallico. L'ispezione subacquea è stata estesa alle acque vicine e non sono stati rilevati pericoli per la balneazione. Il Comando della Capitaneria di porto, da ieri con un apposito provvedimento, ha proceduto ad abrogare l'ordinanza di interdizione dello specchio acqueo restituendo l’arenile alla fruibilità dei bagnanti.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings