Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 13 Agosto 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Riaperti i termini del progetto "Insieme con Dignità" rivolto a persone bisognose - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

2

3

Testo

Stampa

Attualità
Mazara del Vallo

Riaperti i termini del progetto "Insieme con Dignità" rivolto a persone bisognose

08 Maggio 2018 15:36, di Redazione
Riaperti i termini del progetto "Insieme con Dignità" rivolto a persone bisognose
Attualità
visite 558

Riaperti i termini per la presentazione delle istanze relative al progetto “Insieme con Dignità” per contrastare il fenomeno della povertà e dell’emarginazione sociale di soggetti svantaggiati che saranno impegnati in lavori di pubblica utilità. All'albo pretorio online del sito web del Comune sono stati pubblicati l'avviso pubblico e il modello di domanda da presentare entro e non oltre il prossimo 14 maggio. Il progetto, finanziato nel piano di zona integrativo del Distretto socio-sanitario 53, di cui Mazara del Vallo è capofila, prevede che 100 soggetti (50 per ogni annualità) residenti nei comuni del Distretto (Mazara, Salemi, Vita e Gibellina) vengano utilizzati in lavori di pubblica utilità per tre ore di servizi ogni giorno, per cinque giorni la settimana, percependo un contributo settimanale di circa 80 euro. A Mazara del Vallo, dove nello scorso biennio sono stati coinvolte nel progetto 66 persone, il piano integrativo prevede la possibilità di utilizzare 24 soggetti ogni anno, 12 soggetti per ogni turno di 6 mesi. Sui 100 totali del Distretto 6 soggetti saranno indicati dai centri Sert tra persone con problemi di dipendenze patologiche, mentre gli altri saranno scelti sulla base di una graduatoria che terrà conto, soprattutto, dello stato di povertà. Potranno accedere al progetto, infatti, i cittadini italiani o gli extracomunitari muniti di permesso di soggiorno, residenti nei comuni del Distretto, di età compresa tra i 18 ed i 65 anni, inoccupati, nei cui nuclei familiari non vi sia alcun percettore di reddito da lavoro o pensione, e alcun tipo di contributo economico continuativo. Sulla base delle domande presentate sarà aggiornata la graduatoria integrandola con le domande pervenute nel precedente avviso pubblico scaduto lo scorso 18 gennaio. Per il Comune di Mazara del Vallo responsabile dell’istruttoria e del trattamento dati è la signora Vincenza Nastasi (Servizi Sociali – Palazzo della Legalità, via Giotto; telefono 0923671658).

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings