meteo Trapani °
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 22 Maggio 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video
Graffe con la ricotta (Anni 50)

Graffe con la ricotta (Anni 50) - Trapani Oggi

Graffe con la ricotta (Anni 50)

Tempi preparazione

30 minuti impasto

Tempi cottura

15 minuti

Tempi riposo

1 ora + 2 0re

Dosi

4/5 persone

Difficoltà

Medio

Punteggio

63 voti

Dai un voto:
1 Stella 2 Stelle 3 Stelle 4 Stelle 5 Stelle
Ingredienti
Graffe con la ricotta (Anni 50)

Ricetta degli anni ''50" rinvenuta su un vecchio quaderno di un pasticciere trapanese del secolo scorso. PREPARAZIONE DELLE GRAFFE 1 - Setacciate la farina e aggiungete lo zucchero, il sale, lo strutto ammorbidito e iniziate ad impastare a macchina o a mano; 2 - Fate sciogliere il lievito nell’acqua tiepida e versatelo lentamente nell'impasto continuandolo a lavorare finché assumerà una consistenza omogenea e liscia; continua a lavorare fino a quando è omogeneo e liscio; 3 - Ottenuta una pagnotta, ponetela a riposare coperta in un luogo leggermente tiepido per un’ora. Impastare a mano o a macchina. Setaccia la farina e aggiungi lo zucchero, il sale, lo strutto ammorbidito e comincia ad impastare. Fate sciogliere il lievito in acqua tiepida che verserete lentamente sull’impasto continuandolo a lavorare fino a quando non risulti omogeneo e liscio. Aggiungete un po’ di colore alimentare giallo mentre impastate. Ottieni una pagnotta e mettila a riposare coperta in un luogo non freddo per un’ora; 4 - Dopo la prima lievitazione, lavorate l’impasto per ottenere un filone di pasta lievitata dal quale formerete delle palline da circa 60-70 grammi ciascuna e che metterete a seconda lievitazione in luogo non freddo e coperte per due ore, avendo cura di spolverizzare della farina sulla superficie per la lievitazione; 5 - Passate le due ore, preparate l’occorrente per la frittura delle graffe; utilizzate una adeguata pentola per la frittura ad immersione con olio o strutto sufficiente per friggerle. Riscaldate l'olio a fuoco vivo. Effettuate una prova prima di procedere alla frittura degli impasti per verificare se la temperatura è ottimale: appena la graffa sale a galla, vuol dire che la temperatura è raggiunta; 6 - Riponete le graffe fritte foglio di carta alimentare per asciugarle dall'olio in eccesso. PREPARAZIONE DELLA FARCITURA DI RICOTTA Mettere la ricotta in una ciotola, aggiungere lo zucchero semolato, un pizzico di vanillina e mescolare per rendere ben amalgamata la farcitura, aggiungendo alla fine, se volete, alcune gocce di cioccolato. Quando le graffe fritte si saranno ben raffreddate, tagliatele e riempile con la ricotta. Fate rotolare la superficie superiore della graffa nello zucchero semolato, successivamente spolverizzatele lo zucchero a velo. Queste sono le vere graffe trapanesi con la ricotta.... Buon appetito.

Gallery
Condividi questa attività
barraco