Trapani Oggi

Video: Ricordando la coppa america - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Video: Ricordando la coppa america

01 Dicembre 2009 02:25, di Niki Mazzara
visite 689

Circa cinque anni fa ho scritto sul forum di Lunarossa fans club, questo pensiero che mi scaturiva alle 3 di notte, al ritorno dall'inaugurazione del ...

Circa cinque anni fa ho scritto sul forum di Lunarossa fans club, questo pensiero che mi scaturiva alle 3 di notte, al ritorno dall'inaugurazione del Trapani Luis Vuitton Act. Mi piace ricordarlo e condividerlo con Voi per un fugace ricordo di quei giorni nei quali le immagini di Trapani fecero il giro del mondo. Stanco, stanco, stanco..... FELICE, FELICE, FELICE. Trapani mia ha risposto come pensavo... Un'enorme folla oggi pomeriggio ha calcato il viale della "marina",  Tanta gente, tantissima gente. Gente di Trapani e da tutto il mondo ha reso onore e merito agli organizzatori dell'evento. Una cosa fra tutte; le lacrime di "Mimmo Fazio", il Sindaco di Trapani, che parlando della Sua Trapani e dei sacrifici e del lavoro, degli avversari che fino all'ultimo hanno contrastato IL SOGNO. L'applauso sincero e spontaneo dei trapanesi, penso abbia ricompensato il nostro Sindaco, Trapani c'e'. C'è col cuore di 40.000 persone che hanno affollato sin dalle prime ore del pomeriggio l'ingresso dell'AC Park, c'è nei lunghissimi applausi che hanno dedicato a chi ha lavorato per la Città, c'è negli occhi sgranati della gente di Trapani che sbigottita guarda tutto come se non conoscesse la Sua Città ed il Suo Porto. E poi, la sfilata delle "Signore": inizia Alinghi con un bellissimo sottofondo musicale suonato dalla grande orchestra del Luglio Musicale Trapanese, seguono poi tutti, fra applausi scroscianti di 80.000 mani che si spellavano nell'imbrunire e sullo sfondo dell'ormai "splendido" porto trapanese. Tutte e dodici hanno ricevuto l'abbraccio dei trapanesi tanto che anche qualche skipper, inquadrato da una solerte regia che diffondeva le immagini su due enormi megascreen, aveva la lacrimuccia al passaggio della sua barca. All'imbrunire, le torce accese sulle barche che lentamente sfilavano lungo tutto il bacino portuale, tremolavano sul mare, in un riflesso magico. E poi LEI, dopo Oracle è spuntata la LUNA, lenta maestosa si è lungamente concessa alla marea di gente che dal molo sanità fino al punto dove è ormeggiata la Palinuro, fra un sventolio di fazzoletti e di OLA improvvisate dai nuovi tifosi trapanesi. affollava il porto. Dai megascreen un sorriso quasi accennato dal buon Francesco de Angelis assieme ad un cenno del capo, mi ha fatto capire quanto l'amore dei Trapanesi sia ricambiato. Trapani ha adottato "La Luna", noi che siamo abituati a vederla nel nostro cielo terso, stasera l'abbiamo vista nel nostro amato porto. Un fragore assordante ha accompagnato il team italiano, che sventolava, come tutti, il pavese, dal suo ingresso e fino al ritorno nel punto di approdo. Trapani ama la Luna, e la Luna sono certo ama Trapani. E poi, da tutte, ma propio da tutte le navi nel porto, si è levato ora cupo ora argentino il suono delle sirene e delle campane. Trapani Ama La Luna e La Luna Ama Trapani. Ho visto gente con le lacrime, io stesso dall'inizio alla fine ho avuto un groppo in gola, il groppo di chi da tanto crede alle potenzialità della Sua Città e l'ha vista fino ad adesso alla mercè di amministratori incapaci. Adesso è finita. Trapani certamente è pronta, oggi è stato il capodanno del 2000 per Trapani, siamo entrati nel nuovo secolo e sono certo e lo giuro non ne usciremo più. Amate la Luna perchè ancora fa emozionare, amate Trapani perchè ama la Vela Con affetto Salvatore Martino

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie