Trapani Oggi

Ricordo del piccolo Di Matteo - Trapani Oggi

Cronaca

Ricordo del piccolo Di Matteo

11 Gennaio 2022 13:29, di Redazione
visite 321

Il bambino venne ucciso l'undici gennaio 1996

Giuseppe Di Matteo venne rapito a 12 anni e ucciso a San Giuseppe Jato , l'11 gennaio 1996, dopo che Cosa Nostra aveva tentato di zittire il padre , il pentito Santino Di Matteo. Il cadavere del ragazzino , ucciso dopo due anni di prigionia, venne sciolto in un fusto di acido. La Commissione straordinaria del Comune di San Giuseppe Jato , l'associazione Libera, il Gruppo archeologico Valle dello Jato e le scuole del luogo hanno organizzato una serie di iniziative per ricordare l'orribile delitto.

Nel Giardino della memoria alle 09.30 si è tenuta la piantumazione di alcuni alberi. Alle 10.45 la presentazione del progetto del " Parco urbano Giuseppe Di Matteo" ,alla Casa del Fanciullo sede dell'amministrazione comunale, che sarà realizzato in terreni confiscati alla criminalità organizzata, utilizzando una parte dei fondi assegnati dal Ministero dell'Interno. 

In piazza Falcone e Borsellino sarà poi scoperta una mattonella in ceramica realizzata grazie al progetto curato dal presidio di Libera Valle Jato. Verrà formalizzata l'accettazione della donazione della statua del piccolo Di Matteo da parte dello zio del bambino , statua che sarà ubicata nell'aula consiliare presso la suddetta sede comunale Casa del Fanciullo.

Il sindaco Leoluca Orlando ha detto: " Un omicidio che ha sconvolto tutto il paese e ha aperto gli occhi di molti , smentendo quel falso mito secondo cui " la mafia non uccide i bambini".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie