Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 21 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Rifiuti: riprende, tra tante incognite, la raccolta in città - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

2

1

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Rifiuti: riprende, tra tante incognite, la raccolta in città

04 Dicembre 2017 19:42, di Redazione
Rifiuti: riprende, tra tante incognite, la raccolta in città
Attualità
visite 220

Èripresa oggi, seppure a macchia di leopardo e con lentezza a causa dei pochi autocompattatori vuoti disponibili, la raccolta dei rifiuti accumulattisi in grande quantità, negli ultimi giorni, in diverse parti della città. La problematica, nata dalla saturazione della discarica di contrada Borranea, dove portano i loro rifiuti, oltre al capoluogo altri 21 comuni del Trapanese, è però tutt'altro che risolta. Alla luce del provvedimento del presidente della Regione Nello Musumeci, è stata concessa la possibilità, per altre due settimane, a conferire i rifiuti, dopo la prima lavorazione, nella discarica di Siculiana. Intanto il ministro Galletti ha autorizzato la Regione ad emanare un’altra ordinanza che permetta di continuare a gestire l’emergenza rifiuti fino al 28 febbraio, imponendo però, una serie di impegni da rispettare. Si prospetta l'invio in altre regioni e anche all’estero con un prevedibile aggravio dei costi di smaltimento. Galletti ha chiesto anche di incrementare la raccolta differenziata, l'unica in grado di ridurre i quantitativi da conferire in discarica. Tornando a Trapani, ci si chiede cosa accadrà fra due settimane quando non sarà più possibile utilizzare la discarica di Siculiana e, di certo, la Regione non avrà ancora organizzato lo smaltimento fuori regione o con impianti alternativi come le fornaci dei cementifici. Una alternativa, quest'ultima, che fa paura se si pensa alle battaglie contro la realizzazione in Sicilia dei termovalorizzatori, ritenuti nocivi per l'ambiente e la salute della popolazione mentre, adesso, per fronteggiare l'emergenza, si pensa di far ricorso ad impianti industriali che offrono meno garanzie di sicurezza e che, in molti casi, sono più vicini ai centri abitati di quanto lo sarebbero stati gli inceneritori.

© Riproduzione riservata

Commenti
Rifiuti: riprende, tra tante incognite, la raccolta in città
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie