Trapani Oggi

Rifiuti speciali: controlli e sequestri a Mazara - Trapani Oggi

Mazara del Vallo | Attualità

Rifiuti speciali: controlli e sequestri a Mazara

06 Giugno 2022 14:49, di Redazione
visite 737

La capitaneria ha provveduto a porre sotto sequestro dopo verifica ispettiva eseguita

La capitaneria di Porto di Mazara del Vallo nei giorni scorsi ha provveduto a porre sotto sequestro in seguito a una verifica ispettiva, un ingente quantittativo di rifiuti speciali soli e liquidi, presso una struttura di Mazara del vallo. Quasi di mille metri quadrati l'area posta sotto sequestro. Dall'ispezione nell'azienda controllata sarebbero emerse violazioni di normative di settore, riguardo l'attività di deposito incontrollato di rifiuti, ai sensi  del Testo Unico Ambientale.

Nell’area sequestrata sono stati rinvenuti numerosi rifiuti di diversa natura, tra i quali rifiuti liquidi, solidi, pericolosi e non pericolosi, sprovvisti del Codice Europeo Rifiuti (C.E.R.), obbligatorio per l’identificazione della tipologia. Tra questi è stato possibile accertare la presenza di: macchinari per lavorazioni industriali obsoleti, materiali ferrosi, prodotti chimici, rifiuti in legno, cisterne con liquidi ed altri di vario genere.

All’esame dei registri, inoltre, gli stessi non risultavano correttamente annotati, pertanto non è stato possibile accertare la data di deposito, non rispettando la corretta tracciabilità, in violazione della normativa di settore che prevede precise modalità e tempi per lo smaltimento degli stessi.

Il reato contestato è quello di deposito incontrollato di rifiuti previsto dall’articolo 256, comma 2 del D. lgs. 152/2006, cosiddetto Testo Unico Ambientale.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie