Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 06 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Rilascio tesserini pesca sportiva, l'amministrazione comunale scrive al Ministero - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

3

1

0

Testo

Stampa

Attualità
Favignana

Rilascio tesserini pesca sportiva, l'amministrazione comunale scrive al Ministero

04 Aprile 2016 11:02, di Ornella Fulco
Rilascio tesserini pesca sportiva, l'amministrazione comunale scrive al Ministero
Attualità
visite 444

La sospensione del rilascio dei nuovi tesserini ai pescatori sportivi, da parte del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, sta creando difficoltà alle Egadi il cui sindaco, Giuseppe Pagoto, ha inviato - insieme al direttore dell'Area marina protetta Stefano Donati - una lettera a firma congiunta al ministro Maurizio Martina. Nella nota, inviata anche al direttore generale dello stesso Ministero, al dirigente della Pesca Marittima e al Reparto Pesca marittima del Corpo delle Capitanerie di Porto, e, per conoscenza, al Ministero dell’Ambiente e a Federparchi, si manifesta la necessità di un chiarimento circa la corretta interpretazione della norma vigente in materia di pesca ricreativa. Da tempo si attende un nuovo provvedimento ministeriale - che non ha ancora visto la luce - in assenza del quale i pescatori ricreativi si troverebbero impossibilitati a praticare l'attività anche se sussiste incertezza sul fatto che i tesserini debbano essere considerati scaduti, ancora validi o prorogati di fatto. “Malgrado i nostri solleciti– si legge nella nota a firma di Pagoto e Donati – fin ad oggi non ci sono stati forniti chiarimenti. Alle Egadi numerosissimi cittadini hanno presentato istanza di autorizzazione presso gli uffici dell'Amp che non ha potuto provvedere al rilascio. "In alcuni casi - sottolinea il sindaco  e presidente dell'Area marina protetta - alcune persone sono già incorse in sanzioni da parte degli organi preposti per legge al controllo della pesca. Ne consegue una situazione di malessere nella comunità locale che sta generando avversione nei confronti dell’Ente gestore. Nell'attesa che si chiarisca la situazione - conclude - stiamo provvedendo a prorogare le autorizzazioni alla pesca ricreativa ai residenti rilasciate, nel 2015, fino al prossimo 30 aprile”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings