Trapani Oggi

Rinviato a giudizio Vincenzo Piero Li Vigni per il pestaggio di un disabile - Trapani Oggi

Marsala | Cronaca

Rinviato a giudizio Vincenzo Piero Li Vigni per il pestaggio di un disabile

01 Febbraio 2024 19:19, di Laura Spanò
visite 1280

Il processo si terrà innanzi il tribunale di Marsala

Rinviato a giudizio dal Gup del Tribunale di Marsala, Annalisa Amato, per tentativo di omicidio, rapina aggravata ed evasione dagli arresti domiciliari, Vincenzo Piero Li Vigni, di 20 anni. Il giovane, in carcere dal 17 giugno 2023, nella notte tra il 14 e il 15 giugno dello scorso anno, insieme ad un minore ( in questo caso procede la Procura dei minorenni di Palermo), avrebbe aggredito un disabile di 32 anni, mentre era davanti ad un distributore automatico di sigarette in contrada Cuore di Gesù, nella periferia di Marsala.

Il processo a Li Vigni inizierà, innanzi il Tribunale di Marsala, il prossimo 12 marzo. Oltre alla vittima, si è costituito parte civile anche il Comune di Marsala.I carabinieri hanno identificato Li Vigni e il complice minorenne, grazie alle immagini di una telecamera di sorveglianza che riprese la scena dell’aggressione.

Le ipotesi di reato di tentativo di omicidio e rapina in concorso (uno dei due si è impossessato della chiave di accensione dell’auto della vittima per non consentirne la fuga, lasciandola poi a terra) sono aggravate dai “futili motivi e dall’aver agito con crudeltà”.

Anche dopo essere finita a terra, la vittima fu ripetutamente colpita con calci e pugni. Gli aggressori spiegarono, di avere sbagliato persona. Volevano punire un uomo che avrebbe molestato la sorella di uno dei due e il loro obiettivo aveva un’auto simile a quella della persona incontrata quella notte.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie