Trapani Oggi

Riserva dello Zingaro. Quella marcia che 40 anni fa cambiò il destino di un territorio - Trapani Oggi

Castellammare del Golfo | Attualità

Riserva dello Zingaro. Quella marcia che 40 anni fa cambiò il destino di un territorio

17 Maggio 2020 19:46, di Laura Spanò
visite 1562

Domani 40esimo anniversario della marcia dello Zingaro

Furono migliaia i siciliani, con un iniziativa, rara per quell'epoca, che alzarono la testa e dissero NO alla cementificazione della costa dello Zingaro, una delle aree piu’ belle ed incontaminate della Sicilia. Il mondo accademico palermitano scrisse una delle pagine piu’ gloriose della storia dell’universita’ palermitana. Le facoltà di geologia, scienze naturali, enti culturali, il vasto mondo dell’associazionismo ambientalistico si schierarono compatti per dire NO a quello scempio che si stava per compiere. Anche il mondo del Giornalismo si schierò in favore dello Zingaro.

E fu cosi’ che nacque la Riserva Naturale Orientata dello Zingaro.

Oggi, Castellammare del Golfo e San Vito Lo Capo sono la dimostrazione tangibile che con la tutela dei beni paesaggistici culturali e naturali si puo’ fare economia  ed  e’ una economia “sostenibile”.

Un tesoro, quello delle riserva terrestre di inestimabile valore, che va difeso ancora oggi con i denti. Il prossimo passo deve essere quello dell’istituzione allo Zingaro  di un’area marina protetta, volta a  valorizzare e tutelare i suoi ricchi e meravigliosi fondali e a dare linfa al turismo naturalistico e subacqueo.

Per perseguire l’obiettivo dell’istituzione dell’area marina protetta il deputato M5S alla Camera, Antonio Lombardo, ha presentato  lo scorso anno alla Camera una proposta di legge.

Per poter avviare l’iter istitutivo dell’area, la proposta di legge mira a modificare l’articolo 36 della legge 394 del 1991, inserendo  lo Zingaro tra le aree in cui possono essere istituiti parchi marini o riserve marine. Successivamente si potrà avviare il procedimento tecnico amministrativo che condurrà all’istituzione dell’area.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie