Trapani Oggi

Rogo baraccopoli. Salvatore Inguì (Libera): "Offrite oltre al lavoro regolare, una paga adeguata e un alloggio dignitoso" - Trapani Oggi

Campobello di Mazara | Cronaca

Rogo baraccopoli. Salvatore Inguì (Libera): "Offrite oltre al lavoro regolare, una paga adeguata e un alloggio dignitoso"

30 Settembre 2021 19:41, di Redazione
visite 929

Tutti hanno perso tutto, Omar pure la vita

Con un post sulla sua pagina sociale, Salvatore Inguì, referente provinciale di Libera Associazioni, Nomi e Numeri contro le mafie, interviene sul rogo della barraccopoli di Campobello. "Circa 300 persone, accampate, ammassate in fatiscenti alloggi di fortuna, di provenienza africana, nei nostri territori per lavorare alla raccolta delle olive si sono salvate per miracolo dalla furia dell'incendio scoppiato nel povero campo/ghetto. Tutti tranne Omar, che è morto carbonizzato. Questi lavoratori oggi hanno perso tutto: capanne, vestiti, documenti, soldi. Tutto. Olivicultori di Castelvetrano e campobello, siate solidali con questi lavoratori. Offrite oltre al lavoro "regolare" ed una paga adeguata anche un alloggio dignitoso. Oltre ad essere un loro diritto oggi è una necessità prioritaria. Loro sono il vero motore della economia agricola. Siatene riconoscenti e rispettosi".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie