Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 22 Ottobre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Salone: "Le palme di corso Mattarella vanno potate e quelle mancanti rimpiazzate" - Trapani Oggi

0 Commenti

6

6

1

0

0

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Salone: "Le palme di corso Mattarella vanno potate e quelle mancanti rimpiazzate"

15 Novembre 2016 18:05, di Niki Mazara
Salone: "Le palme di corso Mattarella vanno potate e quelle mancanti rimpiazzate"
Politica
visite 319

"Le palme di corso Piersanti Mattarella vanno potate urgentemente e quelle mancanti rimpiazzate con la messa a dimora di nuove piante". Lo ha chiesto, in un indirizzo amministrativo rivolto all’assessore all’ecologia, Giuseppe Licata, ed alla dirigente del settore, Rosalia Quatrosi, il consigliere comunale Francesco Salone, presidente della II Commissione permanente Lavori Pubblici ed Urbanistica. «Ho recepito le indicazioni di alcuni abitanti e di alcuni commercianti di Corso Piersanti Mattarella – spiega Salone –. Le palme Washingtonia con le loro chiome stanno divenendo imponenti, come è giusto che sia, ed hanno raggiunto un diametro ragguardevole, in alcuni casi invadendo anche la carreggiata, con qualche rischio soprattutto per chi va in moto». L’indirizzo amministrativo è stato depositato stamani, corredato anche della documentazione fotografica e dalle indicazioni dei numeri civici all’altezza dei quali mancano le palme. Èstata chiesta, contestualmente, la pulizia delle aiuole di piazza Martiri d'Ungheria. «Le palme mancanti sono solo sette – conclude Salone – e vanno rimpiazzate, anche per ricostituire la prospettiva e l’armonicità del viale alberato. La pulizia delle aiuole di piazza Martiri d’Ungheria è lavoro di un paio di giorni al massimo. La cura ed il decoro del verde pubblico sono un segnale preciso di diligenza della amministrazione verso la città che tutti i cittadini in qualche modo percepiscono, anche i più distratti. Tale percezione si traduce, a sua volta in attenzione da parte dei cittadini verso la città ed il patrimonio pubblico in un circuito virtuoso».

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings