Trapani Oggi

Salta la seduta, il Consiglio comunale non ricorda Sodano - Trapani Oggi

Trapani | Politica

Salta la seduta, il Consiglio comunale non ricorda Sodano

28 Febbraio 2014 09:35, di Niki Mazzara
visite 325

L'ex Prefetto di Trapani Fulvio Sodano non è stato ricordato, ieri, in Consiglio comunale la cui seduta, prevista per le 19, è saltata per ben due volte a causa della mancanza del numero legale. Gli esponenti del partito democratico, con il capogruppo Enzo Abbruscato, avevano chiesto che, comunque, l'aula ricordasse Sodano, scomparso dopo una lunga malattia. Sia in prima che in seconda convocazione hanno chiesto al presidente di poter intervenire ma Bianco non l'ha permesso perché la seduta non si è mai aperta per le assenze. I gruppi del Pd e di Forza Italia hanno invocato il rispetto dell'articolo 21 dello statuto che dava comunque, a loro parere, la possibilità di ricordare l'ex Prefetto di Trapani ma il presidente del Consiglio comunale è stato irremovibile e ha rimandato a stamane, quando si terrà la seduta di prosecuzione. Abbruscato ha chiesto anche al sindaco Damiano di prendere la parola, ma il primo cittadino ha ribattuto con un secco "no"."Ancora una volta - hanno scritto poi in una nota i consiglieri del Pd - l'amministrazione comunale di Trapani si distingue per l'assenza di sensibilità nei confronti di Sua Eccellenza Fulvio Sodano, oggi venuto a mancare. Confondere il teatrino della politica con il senso di appartenenza alla città, anche davanti alla necessità di ricordare un valido servitore dello Stato, che proprio a Trapani trovò grandi resistenze, è la parte più brutta dell'odierna politica". "Questa imprensentabile maggioranza, per ragioni pseudo-politiche, non ha permesso l'avvio della regolare seduta consiliare e, con l'acquiescenza del presidente del consiglio Bianco, ha impedito le dovute comunicazioni sulla scomparsa di Fulvio Sodano. Vergogna!".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie