Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 04 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"San Giuliano Boys" in campo per la fase interprovinciale del Campionato CSI di calcio a 5 - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

4

Testo

Stampa

Sport
Trapani

"San Giuliano Boys" in campo per la fase interprovinciale del Campionato CSI di calcio a 5

04 Maggio 2018 17:32, di Ornella Fulco
"San Giuliano Boys" in campo per la fase interprovinciale del Campionato CSI di calcio a 5
Sport
visite 664

Un'opportunità conquistata sul campo, a suon di gol e di vittorie, quella dei "San Giuliano Boys", la squadra di detenuti della Casa Circondariale di Trapani che, domenica prossima disputeranno, sui campi "Forese", la fase interprovinciale del Campionato di calcio a 5 open organizzato dal comitato provinciale trapanese del CSI, il Centro Sportivo italiano. Dopo aver conquistato il primato nel campionato che li ha visti misurarsi, per la prima volta, contro compagini del territorio trapanese sul campetto all'interno del carcere, la squadra formata da detenuti italiani e stranieri ha ottenuto il via libera dalle magistrate di sorveglianza del Tribunale di Trapani per uscire e giocare le partite della fase interprovinciale. I ragazzi hanno anche conquistato il primo posto nella classifica "disciplina" risultando, nella speciale classifica, i più corretti in campo. "Anche se non tutti i componenti della squadra hanno potuto usufruire del permesso a causa della loro posizione giudiziaria - spiega il comandante della Polizia Penitenziaria Giuseppe Romano - si tratta comunque di un evento che riveste un carattere di straordinaria importanza per loro e per il carcere. Abbiamo toccato con mano come lo sport sia occasione utile di confronto, di rispetto delle regole, di dialogo e anche mezzo di cresciuta e integrazione, soprattutto per chi, come i detenuti, si trova in una posizione svantaggiata". Romano non esita a definire la partecipazione dei "San Giuliano Boys" al campionato come un "momento storico per le attività trattamentali della Casa Circondariale, considerato l’itinerario educativo intrapreso dai detenuti e i benefici generali nel loro percorso di risocializzazione". Soddisfazione per l'esito dell'iniziativa è stata espressa anche dal direttore del carcere, Renato Persico, e dal responsabile dell'Area educativa Antonino Vanella. L'appuntamento è per domenica prossima, ai campi "Forese" a partire dalle ore 10.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings