Trapani Oggi

San Vito, il Cous Cous Festa a "miglio zero" - Trapani Oggi

Cultura

San Vito, il Cous Cous Festa a "miglio zero"

28 Settembre 2012 22:12, di Niki Mazzara
visite 535

San Vito Lo Capo, 28 settembre 2012- Sbarcano a San Vito Lo Capo i prodotti Miglio Zero, i sapori del mare e della terra espressione della tradizione ...

San Vito Lo Capo, 28 settembre 2012- Sbarcano a San Vito Lo Capo i prodotti Miglio Zero, i sapori del mare e della terra espressione della tradizione e della cultura del territorio trapanese, promossi dalla Provincia di Trapani nell’ambito del Cous Cous Fest, in corso fino a domenica nella cittadina. San Vito Lo Capo ha ospitato il primo incontro tra i 23 ristoratori della provincia di Trapani che aderiscono al progetto Miglio Zero, proponendo nei loro menu i prodotti del territorio, simbolo di tracciabilità, cultura e di eccellenza enogastronomica. All’incontro hanno partecipato anche tutte le aziende agroalimentari della provincia e i rappresentanti delle aziende ittiche di Mazara Del Vallo e Trapani. Un meeting che ha gettato le basi per intraprendere importanti contatti commerciali, per accorciare i passaggi intermedi nella filiera di mercato e negoziare condizioni più favorevoli. Benefici, quindi, per i consumatori e per le stesse aziende. “Da anni l’Ente – spiega Anna Maria Santangelo, dirigente del settore sviluppo economico, politiche agricole e cultura della Provincia di Trapani – porta avanti la promozione dei prodotti “Miglio Zero”, iniziata grazie ad un progetto finanziato da fondi europei nell’ambito del Por Sicilia 2000-2006 che ha l’obiettivo principale di promuovere il pescato locale facendolo apprezzare in piatti preparati con prodotti agroalimentari di eccellenza trapanesi, espressione di garanzia per il consumatore sia per il loro gusto che per la loro tracciabilità.” Ricette preparate con prodotti Miglio Zero andranno in scena domani e domenica nell’ambito dei Talk food promossi dalla Provincia di Trapani. Domani alle 18 lo chef Francesco Rapisardi del ristorante “Il contadino” di Buseto Palizzolo preparerà un tortino di melanzane ai frutti di mare, mentre lo chef Mario Bianco, del ristorante “Fontanarossa” di Erice presenterà un filetto di sgombro allardiato su crostoni di pane. Domenica, invece, sarà la volta dello chef Beppe Buffa, del ristorante “Al Ritrovo” di Castelluzzo che proporrà ai visitatori un agrodolce di cous cous con salsa di arance e di Maurizio Bono, del ristorante “Piccolo borgo” di Paceco che presenta al pubblico un cous cous di crostacei.. La Provincia di Trapani, presente al Cous Cous Fest con 40 aziende del territorio che espongono i loro prodotti al villaggio espositivo, sostiene anche, nell’ambito della manifestazione, il cosiddetto “pesce dimenticato”, specie ittiche “povere” dal gusto genuino e di alto valore nutrizionale e dal prezzo contenuto.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie