Trapani Oggi

Sanità. Corrao (Cisl Fp): “Parte il processo di comando e mobilità verso l'Asp di Trapani" - Trapani Oggi

Salemi | Salute

Sanità. Corrao (Cisl Fp): “Parte il processo di comando e mobilità verso l'Asp di Trapani"

09 Febbraio 2022 11:02, di Redazione
visite 2800

Riguarda tredici dipendenti del Centro Neurolesi 'Bonino Pulejo' di Messina, in servizio nello Spoke di Salemi

Tredici dipendenti del Centro Neurolesi 'Bonino Pulejo' di Messina, in servizio nello Spoke di Salemi, hanno ricevuto il nulla osta al comando all'Asp di Trapani.

A renderlo noto è il responsabile provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani, Marco Corrao, da tempo in prima linea affinché l'azienda sanitaria trapanese dia corso a tutte le procedure di mobilità e di comando.

“Questo risultato - aggiunge Corrao-  è il frutto di mesi di lavoro della Cisl Fp, che ha fatto pressing nei confronti dell’assessorato regionale alla Salute, dell’Asp di Trapani e dello stesso Bonino Pulejo di Messina. Finalmente l’Asp di Trapani si potrà dotare di proprio personale all’interno della struttura di Salemi. Questo darà ancora più stabilità ai lavoratori e ai pazienti che hanno esigenza di continuità e solidità anche nel rapporti con il personale”.

Per Corrao, l'auspicio è che “grazie all’approvazione della dotazione organica a tutti i livelli si proceda con celerità all’emanazione dei bandi di mobilità regionale ed interregionale”. “Solo per profili professionali come ausiliari socio sanitario - continua Corrao - negli ultimi giorni sono state inviate 20 pec di accettazione comando e conseguente richiesta di nulla osta nelle aziende di appartenenza. Siamo in attesa che non solo questi lavoratori ma anche gli altri in attesa ormai da anni, possano avere stabilità all'interno dell'Asp di Trapani, avendo priorità all’immissione in servizio, ai sensi delle normative vigenti”.

La Cisl Fp sollecita la direzione strategica dell’Asp di Trapani, “a concretizzare entro e non oltre il mese di marzo, i bandi di mobilità. Con questa procedura - dice Corrao -  si dà un percorso ai lavoratori e con queste nuove immissioni si rinforzano le unità operative”.  

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie