Trapani Oggi

Sconfitta interna contro Ferentino per la Pallacanestro Trapani - Trapani Oggi

Trapani | Sport

Sconfitta interna contro Ferentino per la Pallacanestro Trapani

18 Gennaio 2015 20:45, di Salvatore Morselli
visite 527

Trapani si morde le mani per una partita persa giustamente ma ad un certo punto recuperata dalla spazzatura. Peccato ma ha ragione il presidente Basci...

Trapani si morde le mani per una partita persa giustamente ma ad un certo punto recuperata dalla spazzatura. Peccato ma ha ragione il presidente Basciano quando ha detto “Avessimo giocato con la stessa intensità dell’ultimo quarto staremmo a parlare di altro. Andiamo avanti e poi tireremo le somme.” Di contro Marco Gramenzi, coach ospite, sospira per il risultato ottenuto “che abbiamo rischiato di vanificare dopo 35 minuti di grande basket”. La cronaca. Trapani al completo, Ferentino senza Thomas. Primo quarto con Trapani che segna i primi tre punti, poi si blocca per quattro minuti consentendo a Ferentino di andare avanti di 5 (3-8), quando Bray torna a segnare. Poi ancora black out con gli ospiti che allungano sino al 9 ( 10-19 all’8 con canestro di Guarino). I laziali si portano anche a più 11 ma sul filo della sirena Bossi mette a segno un canestro che fissa il primo quarto sul 16-25. Al ritorno in campo l’andazzo non cambia, Ferentino continua a bucare la retina da fuori, Trapani ha difficoltà e gli ospiti allungano con Pierich ( 12, 18-30 al 13). Non pervenuto Legion ( solo due punti nei primi due quarti), i granata cominciano a giocare maggiormente su Renzi e nel Ferentino iniziano a pesare i falli ( 3 di Biligha, due per Starks, Allodi, Ghersetti e Pierich).Ma Trapani non ne approfitta e che sembra un momento no lo dimostra un contropiede a campo aperto di Legion che manda sul cerchio una schiacciata. Nel finale Starks e Guarino mandano le squadra al riposo lungo sul 33-44 con la percezione forte che Trapani non abbia quella cattiveria necessaria che una formazione che gioca in casa deve avere. Al ritorno in campo si fa vedere subito Legio con due canestri consecutivi, ma poi Trapani si blocca nuovamente e Ferentino vola con un parziale di 10 a 0 sino al 20 ( 41- 61 al 29’). Conti commette fallo intenzionale che dimostra tutta la frustrazione dei granata,ma l’inerzia della gara sembra delineata andandosi all’ultimo riposo 46-63. Nell’ultimo quarto succede quello che non ti aspetti. Ferentino stacca il 67esimo punto con Allodi al 35, poi si blocca e Trapani effettua un break di 14 a 0 che lo riporta sotto a 1.11 ( meno 4, 63-67). Bucci va in lunetta, ma ne mette dentro solo uno( 63-68). Nei secondi finali Trapani gioca con la giusta rabbia ma il canestro finale di Legion sul filo della sirena dice che Trapani perde di un punto, con la amarezza per i granata di essersi svegliati solo nel finale. Guarino, ex di turno: Nel finale abbiamo avuto un calo fisico e Trapani da quella grande squadra che è ne ha approfittato, ma credo che la nostra vittoria per come è stata tutta la partita sia giusta. Lighthouse Trapani – FMC Ferentino 71-72 (16-25; 33-44; 46-63) Pallacanestro Trapani: Renzi 15,Meini, De Vincenzo, Baldassarre 12, Bossi 2 , Urbani 2, Bray 7, Ferrero 10, Conti, Legion 23 coach Lino Lardo FMC Ferentino: Guarino 7, Starks14, Roffi Isabelli, Allodi 8, Bucci 20, Pierich 16, Ghersetti 2, Martino 1, Biligha 4, Okon , coach Franco Gramenzi Arbitri; Boscolo di Chioggia, Di Toro di Perugia e Marton di Conegliano Note: Spettatori 3.256. Tiri liberi 15/19 per Trapani, 10/13 per Ferentino, 4 / 17 da tre per Trapani e 6/ 19 per Ferentino,

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie