Trapani Oggi

Scoperti dai Carabinieri quattro casi di lavoro nero - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Scoperti dai Carabinieri quattro casi di lavoro nero

29 Dicembre 2015 11:03, di Ornella Fulco
visite 455

Sono quattro i casi di lavoro nero scoperti negli ultimi giorni dai Carabinieri nel corso dei controlli effettuati, in collaborazione con personale dell'Ispettorato del Lavoro, presso esercizi commerciali del territorio trapanese. Quattro le aziende controllate e ventisette, in totale, le posizioni lavorative verificate, due le sospensioni di attività disposte nei confronti dei datori di lavoro e pari a 47.815 euro le sanzioni comminate. In particolare, i due lavoratori in nero sono stati trovati in un esercizio commerciale di San Vito Lo Capo per cui è scattata la sospensione dell'attività. Gli altri due casi di lavoro nero sono stati riscontrati in una azienda commerciale di Erice che impiegava, in totale, cinque persone. Anche in questo caso è stata disposta la sospensione dell’attività con il pagamento di un'oblazione di 500 euro in prima istanza e di 1500 euro entro 6 mesi, per non diventare titolo esecutivo, oltre ad una maxi sanzione che varia da 1.500 a 36.000 euro. I Carabinieri segnalano che, nella pratica, spesso i dipendenti ricevono compensi dimezzati rispetto a quelli previsti perché gli imprenditori trattengono una parte della retribuzione e invitano gli interessati a denunciare quella che è - secondo il codice penale - una vera e propria estorsione. In altri casi, invece, i lavoratori si trovano privi di tutela perchè i datori di lavoro non versano i contributi previsti dalla legge e, quindi, non otterranno la pensione che gli spetterebbe scaricando sull'intera collettività i costi delle pensioni sociali erogate. I lavoratori in nero risultano privi di tutela anche nei casi di infortunio che non sarà denunciato per non perdere il lavoro come avviene spesso nel settore dell'edilizia. I controlli dei Carabinieri proseguiranno nei prossimi giorni su altre aziende del territorio trapanese.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie