Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 07 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Settimana contro il razzismo: le iniziative di Solidalia - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

1

4

Testo

Stampa

Attualità
Marsala

Settimana contro il razzismo: le iniziative di Solidalia

21 Marzo 2014 08:31, di Ornella Fulco
Settimana contro il razzismo: le iniziative di Solidalia
Attualità
visite 450

Anche il Consorzio Solidalia, con i centri Sprar di Marsala, Vita, Castellammare e Alcamo, partecipa alle iniziative di sensibilizzazione realizzate durante la Settimana d'azione contro il razzismo, in corso dal 17 al 24 marzo. Numerosi gli eventi, rivolti soprattutto ai più giovani, che in questi giorni si stanno svolgendo in alcuni comuni del territorio, in linea con la campagna di comunicazione nazionale “Se chiudi con il razzismo ti si apre un mondo”, lanciata quest’anno dall’Ufficio anti discriminazioni razziali del Dipartimento per le Pari Opportunità. Lo scorso martedì, a Vita, si è svolta l’iniziativa “Uniti dalle differenze” organizzata dal Consorzio Solidalia in collaborazione con l’amministrazione comunale, gli istituti scolastici “Luigi Capuana” e “Vito Sicomo” di Vita, facenti parte dell’Istituto comprensivo Giovanni Paolo II” di Salemi e la Pro Loco Vitese. Protagonisti alcuni extracomunitari destinatari dei progetti Sprar che hanno raccontato le loro storie e i motivi che li hanno portati a chiedere asilo politico nel nostro Paese. Oggi, a Marsala, in occasione della “Giornata mondiale per l’eliminazione delle discriminazioni razziali”, a Palazzo VII Aprile si svolgerà una manifestazione promossa dall'Assessorato comunale alle Politiche sociali e alla Pubblica istruzione. Saranno coinvolti gli alunni, provenienti da diversi istituti scolastici, che presenteranno i propri lavori sul tema dell'immigrazione, ascolteranno le storie dei richiedenti asilo e parteciperanno al dibattito. Domani, sempre a Marsala, alcuni ospiti del centro Sprar di Perino porteranno la propria testimonianza ai ragazzi dell'istituto comprensivo “Alcide De Gasperi”. Le iniziative proseguiranno anche nelle prossime settimane: sabato 29 marzo, nell'auditorium del Centro Sociale di Vita, si svolgerà la manifestazione “Migrazioni di ieri e di oggi” che coinvolgerà varie associazioni, il Consorzio Solidalia, gli istituti scolastici, la Pro loco e l'amministrazione comunale. Fra gli interventi previsti anche quelli del vescovo della Diocesi di Mazara Domenico Mogavero e del prefetto Leopoldo Falco. “Il superamento delle discriminazioni razziali è una componente essenziale per il miglioramento del sistema di accoglienza – afferma il presidente del Consorzio Solidalia Maria De Vita – per questo non ci stanchiamo mai di raccontare o far raccontare dai richiedenti asilo le loro storie, testimonianze, i bisogni e i desideri. Siamo convinti che l'integrazione possa essere il migliore strumento per superare stereotipi e pregiudizi, prevenendo ogni forma di razzismo”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings