Trapani Oggi

Sferra coltellata ad un vicino, arrestato 19enne per tentato omicidio - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Sferra coltellata ad un vicino, arrestato 19enne per tentato omicidio

06 Febbraio 2016 15:21, di Ornella Fulco
visite 1103

Il 19enne Roberto Allotta, è stato arrestato la notte scorsa dai Carabinieri per tentato omicidio. Il giovane si era scagliato contro un vicino di cas...

Il 19enne Roberto Allotta, è stato arrestato la notte scorsa dai Carabinieri per tentato omicidio. Il giovane si era scagliato contro un vicino di casa, A.A. di 59 anni, per difendere il fratello 17enne, accusato dall'uomo di gettare continuamente rifiuti nel suo cortile. Una "banale" lite tra condomini - i tre vivono in un immobile in viale Regione Siciliana, nel quartiere "Sant'Alberto" - che ha rischiato di trasformarsi in tragedia quando Allotta, dopo aver assistito al diverbio dalla finestra dell'appartamento familiare sito al secondo piano, è sceso nel cortile brandendo un coltello con il quale ha sferrato un fendente alla gola del vicino. A quel punto l'uomo, dopo essere caduto a terra, è riuscito a rialzarsi e ha provato a raggiungere il suo appartamento sito al piano terra dello stabile mentre il giovane si è dato alla fuga portando con sé il coltello. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 e i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile che si sono subito messi sulle tracce del 19enne che è stato rintracciato, poco dopo, presso l’abitazione della nonna materna, poco distante dal luogo dell'aggressione. Il 59enne è stato immediatamente condotto al Pronto Soccorso dell’ospedale “Sant’Antonio Abate” e operato d’urgenza. Adesso è ricoverato presso il reparto di Rianimazione in prognosi riservata. Roberto Allotta è stato arrestato e, dopo gli adempimenti di rito negli uffici della Compagnia Carabinieri, su disposizione del pubblico ministero Antonio Sgarrella, è stato trasferito presso la Casa circondariale “San Giuliano”.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie