Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 01 Dicembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Sgominata banda di rapinatori - Trapani Oggi

0 Commenti

6

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Marsala

Sgominata banda di rapinatori

05 Gennaio 2016 13:34, di Ornella Fulco
Sgominata banda di rapinatori
Cronaca
visite 722

Operazione congiunta della Squadra Mobile di Trapani e dei Commissariati di Marsala e Bagheria per sgominare una banda ritenuta responsabile della rapina avvenuta ieri mattina alla Banca di Credito Cooperativo “Toniolo” di Marsala. Sette le persone fermate dopo essere state sorprese dai poliziotti nelle vicinanze di un appartamento di Petrosino, ritenuto il covo della banda. Si tratta di Marco Buffa, 24 anni, e Antonino Maltese, 45 anni, entrambi di Petrosino; Filippo Bruno, 25 anni, e Salvatore Borgognone, 20 anni, entrambi di Palermo; Ignazio Lo Monaco, 40 anni, e Giovanni Cerrito, 36 anni, entrambi di Villabate; Matteo Foggia, 35 anni, di Mazara del Vallo. Tra i fermati, non soltanto numerosi pregiudicati ma anche un "figlio d'arte" come Filippo Bruno, figlio di Natale Bruno, ritenuto ai vertici della “famiglia” mafiosa di Brancaccio, arrestato nel 2014 e recentemente condannato a 16 anni di carcere. Le indagini, avviate dopo una serie di colpi messi a segno nel Bagherese, hanno messo in luce sia questi legami familiari sia il fitto reticolo di conoscenze criminali che hanno consentito alla banda di agire in diverse province. Ieri mattina, intorno alle 11, i rapinatori hanno preso di mira la Banca “Toniolo” di Marsala: uno di loro vi ha fatto ingresso armato di un paio di forbici e si è fatto consegnare un bottino di 9.800 euro mentre un secondo uomo ha bloccato la porta della banca per consentire la fuga al complice. Altri due componenti della banda sono rimasti a fare da “palo” mentre i restanti tre sono stati impegnati in compiti logistici e di raccordo. Quando tutti si sono ritrovati nei paraggi di un appartamento di Petrosino, nella disponibilità del basista, certi di averla fatta franca, è scattato il blitz della Polizia che aveva in precedenza "cinturato" l'area e i rapinatori sono stati bloccati e fermati consentendo il recupero di quasi tutto il denaro asportato dalla banca. Le indagini proseguono per far luce su altre rapine che potrebbero essere state commesse dagli stessi soggetti.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings