Trapani Oggi

Siccità, a breve i voucher per gli allevatori, stanziati di 10 milioni di euro - Trapani Oggi

Palermo | Cronaca

Siccità, a breve i voucher per gli allevatori, stanziati di 10 milioni di euro

18 Giugno 2024 17:35, di Redazione
visite 549

Schifani: "Impegno del mio governo sarà massimo, necessario unire le forze"

La grave siccità che ha colpito da mesi la Sicilia ha messo in ginocchio moltissime categorie agricole e zootecniche. Proprio relativamente a quest'ultimo settore saranno erogati a breve i voucher. Saranno destinati agli allevatori siciliani per l'acquisto di foraggio per gli animali.

Il provvedimento per contrastare gli effetti della siccità, voluto dal presidente della Regione siciliana Renato Schifani, prevede uno stanziamento di 10 milioni di euro e ha ricevuto oggi il parere favorevole della terza Commissione Attività produttive dell'Assemblea regionale siciliana. Quest'ultimo passaggio consentirà adesso all'assessorato regionale dell'Agricoltura di ultimare la procedura e pubblicare l'avviso con il quale gli allevatori potranno presentare le domande. 

«Ringrazio la Commissione Attività produttive dell'Ars per avere condiviso l'urgenza e l'opportunità di questo provvedimento - dice Schifani - in questo modo manteniamo un impegno preso con gli agricoltori siciliani. Ho dato disposizioni affinché tutti i passaggi burocratici per l'erogazione dei benefici siano celeri. Siamo pienamente consapevoli dell'emergenza e siamo al fianco degli operatori di un comparto fondamentale per l'intera economia dell'Isola. L'impegno del mio governo - sottolinea il presidente della Regione - sarà sempre massimo, ma considero fondamentale una sinergia e una condivisione di sforzi per per tutelare e valorizzare l'agricoltura siciliana e affrontare insieme questa crisi dovuta alla perdurante siccità».

Nel decreto firmato dal dirigente generale dell'assessorato, Dario Cartabellotta, è previsto che il contributo sia erogato secondo il criterio della proporzionalità rispetto al danno subito dalle imprese e che il foraggio possa essere acquistato direttamente attingendo da un albo di fornitori reso disponibile dalla Regione. La domanda andrà presentata attraverso i Centri di assistenza agricola, i quali inoltreranno la richiesta al Dipartimento Agricoltura. Gli allevatori potranno quindi ritirare il prodotto presso la zona industriale Dittaino (Enna) o altro punto che sarà definito dopo avere sentito le organizzazioni professionali di categoria.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie