Trapani Oggi

Sicurezza: Co.di.ci. e "Progetto per Trapani" incontrano Tranchida - Trapani Oggi

Erice | Attualità

Sicurezza: Co.di.ci. e "Progetto per Trapani" incontrano Tranchida

17 Novembre 2015 14:32, di Niki Mazzara
visite 470

Si è svolto venerdì scorso l'incontro dei rappresentanti di Co.di.ci e di Progetto per Trapani con il sindaco di Erice Giacomo Tranchida per discutere...

Si è svolto venerdì scorso l'incontro dei rappresentanti di Co.di.ci e di Progetto per Trapani con il sindaco di Erice Giacomo Tranchida per discutere dell'escalation di episodi di microcriminalità sul territorio comunale. Nel corso dell'incontro è emerso che le 50 videocamere sparse per il territorio - di cui 12 nel centro storico, 7 a Mokarta e 27 tra le frazioni di Casa Santa e San Giuliano - sono regolarmente attive ma che più di due anni si attende l'ok dal Ministero dell'Interno per ampliare il sistema di videosorveglianza su Casa Santa, Pizzolungo e frazioni, utilizzando il ribasso d'asta del primo stralcio del progetto, già realizzato, finanziato nel giugno 2012 nell'ambito del PON Sicurezza 2007/2013. Il sindaco ha anche riferito che, tramite convenzioni stipulate con associazioni di volontari di Protezione civile, già dall'inizio del mese di novembre, è stato attivato il monitoraggio e controllo ad Erice vetta che, a breve, dovrebbe essere esteso al quartiere San Giuliano. Il sindaco Tranchida ha sottolineato come, a fronte di una serie di criticità anche di tipo socio-economico, siano necessario "uomini e mezzi" per contrastare la microcriminalità e che "il Governo nazionale deve trovare le risorse e fare una scelta di campo" . “Fermo restando che solo una maggiore presenza sul territorio da parte delle forze dell'ordine può far da deterrente alla commissione di nuovi reati - sottolineano Vincenzo Maltese per Co.di.ci. e Oscar Tipa per Progetto per Trapani - solleciteremo il Prefetto, e tramite lui il Ministero, per giungere ad ottenere le autorizzazioni necessarie ad ampliare il sistema di videosorveglianza ad Erice. Continueremo a seguire da vicino l'evolversi della situazione, in particolare nella sua fase amministrativa, nell'attesa che si raggiunga l'obiettivo prefissato”.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie