Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 13 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Soccorse cinque persone alla deriva su materassini - Trapani Oggi

0 Commenti

3

4

1

2

1

Testo

Stampa

Cronaca
Mazara del Vallo

Soccorse cinque persone alla deriva su materassini

15 Agosto 2014 11:29, di Ornella Fulco
Soccorse cinque persone alla deriva su materassini
Cronaca
visite 222

La vigila di Ferragosto è stata molto intensa per gli uomini della Guardia Costiera di Mazara del Vallo presenti lungo tutto il litorale di giurisdizione che comprende i comuni di Mazara, Campobello e Castelvetrano. Numerosi gli interventi: a Triscina cinque bagnanti in difficoltà a bordo di "materassini" gonfiabili, che non riuscivano a tornare a riva sono stati soccorsi dall’equipaggio del gommone GC 112. Per due persone, invece, colte da malore in spiaggia a Tre Fontane, si è reso necessario anche l’intervento medico. Numerosi i falò, in varie località, le cui braci rimaste incandescenti e imprudentemente coperte sotto la sabbia, sono stati spente dai militari. Dovrà, invec,e pagare un multa di 100 euro B.V., mazarese di 56 anni, che è stato contravvenzionato dall’equipaggio della motovedetta CP2092 per non avere a bordo della sua imbarcazione i documenti necessaria. “Anche quest’anno la Capitaneria di Porto è molto impegnata per assicurare a tutti gli utenti del mare un Ferragosto sereno - ha sottolineato il comandante in seconda, capitano di Fregata Luciano Pischedda - e nel week-end verranno impiegati giornalmente una trentina di militari e tutti i mezzi nautici a disposizione. Occorre anche la cooperazione dei bagnanti, dei diportisti e dei sub ai quali raccomandiamo di tenere un comportamento prudente e rispettoso degli altri e dell’ambiente marino. Ricordo che è in funzione il numero di emergenza 1530 che consente l’immediato avvio delle operazioni di soccorso in mare”.

© Riproduzione riservata

Commenti
Soccorse cinque persone alla deriva su materassini
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie