Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 11 Agosto 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Sottile... ma che stia in piedi”, spettacolo in ricordo di Michele Morfino - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

4

0

6

Testo

Stampa

Attualità
Valderice

"Sottile... ma che stia in piedi”, spettacolo in ricordo di Michele Morfino

23 Agosto 2016 09:40, di Niki Mazara
"Sottile... ma che stia in piedi”, spettacolo in ricordo di Michele Morfino
Attualità
visite 467

Un omaggio a Michele Morfino, attore figlio del territorio valdericino, e portare avanti il suo messaggio sull'urgenza pedagogica del teatro e dell'arte per le nuove generazioni. Questo l'intento dell'evento “Sottile... ma che stia in piedi”, in programma venerdì prossimo alle 21 al Teatro comunale "Nino Croce" di Valderice. Musiche, performance e letture caratterizzeranno l'iniziativa, organizzata dall’associazione MediAzione con il patrocinio del Comune di Valderice e la collaborazione dei figli e dei colleghi-amici di spettacolo dell'attore, l'Agenzia Communico e la ditta IMC spa. A rendere omaggio a Morfino ci saranno tanti amici e artisti fra cui Tiziana Ciotta, Giuseppe Caruso, Michele Fundarò, Diego Gueci, Giuseppe Passalacqua, Mari Maltese, Paolo Russo, Maurilio Savona e Francesco Vitale; musiche di Paolo Messina. Le luci e l'audio saranno invece curati da Salvatore Altese. Michele Morfino, scomparso nel 2014, per un cinquantennio ha calcato i più svariati palcoscenici. Ambasciatore del teatro siciliano, ha recitato con la Compagnia artistica “Amici di Nino Martoglio”, interpretando – spesso nel ruolo del protagonista principale – lavori di autori drammatici e di autori comici. Ha lavorato in diverse produzioni del Teatro Lelio di Palermo e ha partecipato ad innumerevoli spettacoli; diverse anche le esperienze televisive. Grande è stata la partecipazione ad iniziative educative, didattiche e di sensibilizzazione, realizzate con gli alunni delle scuole del territorio. Fra gli ultimi lavori, le sue interpretazioni negli spettacoli “La Mafia Normale” (Associazione Antiracket e Antiusura di Trapani) e “Paolo Borsellino” (Associazione 37° Parallelo). Ed è proprio per questo che l'associazione MediAzione, legata a Morfino da esperienze umane e professionali, ha voluto continuare nel solco già tracciato dall'artista, proseguendo nella realizzazione di attività per i giovani legate al mondo del teatro e dell'arte in generale. L'ingresso al teatro sarà gratuito e, nel corso della serata, saranno raccolte delle offerte per l'istituzione di una borsa di studio intitolata a Michele Morfino per giovani talenti. Un'iniziativa su cui MediAzione sta puntando, a partire dal prossimo anno, con il lancio di un contest per le scuole della provincia di Trapani e per i ragazzi del territorio. L'intera serata, inoltre, sarà trasmessa in diretta sulla web radio del progetto “Giovanicr@zia”, sostenuto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings