Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 26 Febbraio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Sottoscritto accordo programmatico di "ItineraMed" - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

1

8

0

Testo

Stampa

Video
Trapani

Sottoscritto accordo programmatico di "ItineraMed"

22 Dicembre 2015 12:14, di Niki Mazara
Sottoscritto accordo programmatico di "ItineraMed"
Video
visite 396

Con la sottoscrizione dell’accordo programmatico tra Sicilia, Serbia, Albania, Egitto, Libano e Malta si è concluso a Trapani “Itineramed”, il progetto europeo promosso dal Gac “Torri e Tonnare del litorale trapanese” che coinvolge anche altri otto Gac dell’isola. A Trapani sono arrivate le delegazioni estere che si sono incontrate per lo step finale del progetto, quello che mette le basi per il futuro nella progettazione in rete. La “Carta”, composta da otto articoli, redatta in prima battuta dal coordinatore tecnico del Gac capofila, Giampiero Cappellino, è stata esaminata punto per punto in una lunga sessione di lavoro. Con l’accordo è stata creata anche una Consulta che avrà le funzioni di cabina di regia. Le prime due tappe del progetto si erano svolte all’Expò di Milano nei mesi di giugno e luglio scorsi. Durante i lavori ogni delegazione straniera ha presentato le città coinvolte nel progetto illustrandone il territorio e le tipicità della cucina locale. «Il 15% del turismo mondiale è legato al cibo – ha detto Giuseppe Sanfilippo, coordinatore tecnico del Gac “Golfo di Termini Imerese” – questo dato è emerso da una nostra ricerca che ha evidenziato, altresì, come oggi, più che mai, è necessario focalizzare l’attenzione sulle piattaforme informatiche e i social network, senza perdere, però, di vista la tipicità del territorio». «Questo che ci ha visto protagonisti è un progetto-pilota proprio per la rete transnazionale creata – ha sottolineato il sindaco di Trapani Vito Damiano che è anche presidente del Gac “Torri e tonnare del litorale trapanese” – l’accordo firmato getta le basi per il futuro, mantenendo la rete che vede insieme territorio diversi ma accomunati da ingredienti comuni nelle cucine». Dopo i lavori le delegazioni hanno preso parte alla cena mediterranea servita al Mercato del pesce di Trapani, con le pietanze siciliane preparate dallo chef Peppe Giuffrè e quelle serbe con lo chef Filip Ciric. I due chef, poi insieme, hanno preparato, invece, la cassata siciliana offerta a tutti gli ospiti.

© Riproduzione riservata

Loading the player...
Altre Notizie
Change privacy settings