Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 25 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Spaccio alla fontana del Tritone, una denuncia e un arresto - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

0

1

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Spaccio alla fontana del Tritone, una denuncia e un arresto

16 Maggio 2015 11:44, di Ornella Fulco
Spaccio alla fontana del Tritone, una denuncia e un arresto
Cronaca
visite 520

Un cittadino di nazionalità tunisina è stato denunciato a piede libero e un cittadino di nazionalità senegalese è stato arrestato per spaccio di sostanze stupefacenti. Da giorni, ormai, l'area dei giardinetti attorno alla fontana del Tritone, in piazza Vittorio Emanuele, abituale luogo di ritrovo di giovani extracomunitari, veniva tenuta sotto osservazione dagli agenti della sezione antidroga della Squadra Mobile di Trapani. Lo spacciatore di nazionalità tunisina, del quale non sono state diffuse le generalità ma solo l'età, 21 anni, è stato individuato giovedì scorso mentre cedeva una dose di hashish ad un giovane che è stato segnalato alla Prefettura come assuntore. Allo stesso modo, ieri pomeriggio, alcuni agenti in borghese, fingendosi turisti, hanno assistito ad un altro episodio di spaccio: due ragazzi si sono avvicinati ad un extracomunitario che stazionava nei paraggi della fontana; dopo un breve scambio di battute, questi ha consegnato loro in mano un involucro ricevendo dai giovani qualcosa che subito ha conservato in tasca. Dopo che i due presunti clienti si sono allontanati con fare circospetto dalla piazza, gli agenti li hanno avvicinati per identificarli e controllarli. Uno di questi, un giovane di nazionalità rumena poco più che ventenne, ha spontaneamente consegnato una dose di hashish - del peso di circa 0,48 grammi - che era nascosta all’interno di un pacchetto di sigarette e che aveva acquistato per 5 euro. L'extracomunitario è stato quindi fermato e identificato come il 27enne senegalese Sainey Toure. Nel corso della perquisizione gli sono state trovate - nascoste negli slip che indossava - 22 dosi di hashish, già suddivise e pronte per essere spacciate, del peso complessivo di circa 10 grammi. Nel suo portafogli, inoltre, è stata trovata la somma di 115 euro che è stata sequestrata in quanto verosimile provento dell'attività di spaccio.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings