Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 15 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Spaccio di stupefacenti, arrestato ospite di un centro SPRAR - Trapani Oggi

0 Commenti

2

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Alcamo

Spaccio di stupefacenti, arrestato ospite di un centro SPRAR

17 Ottobre 2018 12:41, di Ornella Fulco
Spaccio di stupefacenti, arrestato ospite di un centro SPRAR
Cronaca
visite 1423

Arrestato dalla Polizia, in flagranza di reato, per spaccio di stupefacenti, il 19enne nigeriano Godwin Balogun. È stato trovato in possesso di un panetto di hashish e di 50 frammenti di infiorescenze di marijuana.
Gli uomini del locale Commissariato, dopo aver accertato che, nelle vicinanze del Centro SPRAR di via Pia Opera Pastore, avveniva una attività di spaccio per la quale, nei giorni scorsi, è stato denunciato  a piede libero un migrante ospite del centro, si è concentrata sugli altri ospiti. Balogun è stato fermato mentre rientrava Palermo, dopo aver acquistato la partita di stupefacente destinata al mercato locale, a bordo di un pullman di linea. Il giovane aveva appositamente predisposto per il trasporto un sacchetto, contenente della farina tipica africana, dentro il quale aveva nascosto lo stupefacente. Accanto al sacco di farina aveva messo un altro involucro contenente del pesce congelato, verosimilmente per attutire il forte odore che avrebbe emanato la sostanza stupefacente.
All’interno della sua stanza i poliziotti hanno trovato altra sostanza stupefacente e materiale vario utile per il confezionamento dello stupefacente come carta stagnola e bustine in cellophane trasparente.
Il quantitativo di stupefacente rinvenuto avrebbe consentito al giovane spacciatore di ricavare circa 250 dosi da spacciare per un valore superiore ai 1.300 euro.
Dopo le formalità di rito l'arrestato è stato trasferito alla Casa Circondariale di Trapani.

© Riproduzione riservata

Commenti
Spaccio di stupefacenti, arrestato ospite di un centro SPRAR
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie