Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 08 Marzo 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Spaccio di stupefacenti, in manette marito e moglie - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

2

1

Testo

Stampa

Cronaca
Mazara del Vallo

Spaccio di stupefacenti, in manette marito e moglie

20 Giugno 2015 11:22, di Ornella Fulco
Spaccio di stupefacenti, in manette marito e moglie
Cronaca
visite 626

Blitz della Polizia, ieri sera, nell'abitazione di due coniugi mazaresi, Nicola Asaro, 57 anni, e Ignazia Basone, 45 anni, che sono stati arrestati per cessione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il loro appartamento era stata individuato, nel corso di indagini mirate al contrasto ed alla repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, condotte nel quartiere “Mazara 2”, come centro di una cospicua attività di spaccio di droga. Le attività di appostamento degli uomini della Sezione investigativa del Commissariato hanno consentito di documentare diverse decine di cessioni di stupefacenti nella sola giornata di ieri, prima che si procedesse all'arresto dei due che avevano allestito nell'abitazione un vero e proprio bunker, con tanto di cancello di accesso sempre accuratamente chiuso, per avere, eventualmente, il tempo di disfarsi degli stupefacenti in caso di controlli delle forze dell'ordine. Due soggetti, ritenuti acquirenti, sono stati identificati dai poliziotti e trovati in possesso di altrettante dosi di eroina, appena acquistate presso l’abitazione dei coniugi Asaro, che sono state sequestrate. Poi, nella tarda serata di ieri, l'irruzione dei poliziotti nell'abitazione dove sono stati trovati e sequestrati circa 4 grammi di cocaina, circa 3 grammi di eroina, un bilancino di precisione ed altri oggetti inequivocabilmente destinati al confezionamento di dosi, oltre ad una ingente somma di denaro, soprattutto in banconote di piccolo taglio, ritenute provento della vendita di stupefacenti. Nicola Asaro e Ignazia Basone sono stati, quindi, dichiarati in arresto poiché ritenuti nella flagranza dei reati di cessione e detenzione di sostanza stupefacente. Stamane, al Tribunale di Marsala, la celebrazione del giudizio di convalida dell’arresto e del rito per direttissima.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings