Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 31 Ottobre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Spese dei gruppi all'Ars: avvisi di garanzia anche a parlamentari trapanesi - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

0

2

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Spese dei gruppi all'Ars: avvisi di garanzia anche a parlamentari trapanesi

14 Gennaio 2014 19:52, di Ornella Fulco
Spese dei gruppi all'Ars: avvisi di garanzia anche a parlamentari trapanesi
Cronaca
visite 280

I finanzieri del Nucleo di polizia tributaria hanno notificato gli avvisi di garanzia emessi dalla Procura di Palermo relativi ad un'inchiesta, partita nel 2012, sull'uso dei fondi destinati al funzionamento dei gruppi parlamentari. L'accusa è di peculato. Tra i tredici capogruppo indagati ci sono anche tre esponenti politici del Trapanese: si tratta dell'attuale sindaco di Marsala, Giulia Adamo (allora Udc), dell'onorevole Paolo Ruggirello (allora all'Mps) e dell'ex parlamentare regionale Livio Marrocco (Fli). Con i fondi sarebbe stato acquistato di tutto: dalle borse alle cravatte, dai profumi ai soggiorni in alberghi di lusso. Sono coinvolte, in tutto, 97 persone, di cui 83 sono parlamentari della scorsa legislatura regionale e 29 siedono ancora a Sala d'Ercole. Le spese illegittime ammonterebbero a oltre 10 milioni di euro. Gli altri capogruppo indagati sono Nunzio Cappadona, Antonello Cracolici, Francesco Musotto, Rudy Maira, Nicola Leanza, Nicola D'Agostino, Giambattista Bufardeci, Marianna Caronia, Innocenzo Leontini e Cataldo Fiorenza. Tra gli altri indagati ci sono altri deputati del Tapanese: Baldo Gucciardi, Camillo Oddo e Massimo Ferrara (Pd), Toni Scilla (Grande Sud) e Pio Lo Giudice (Udc poi Alleati per la Sicilia). Chiamati a rispondere delle loro spese anche Davide Faraone (Pd), responsabile del settore welfare nella segreteria di Matteo Renzi, l'ex presidente della Regione, Raffaele Lombardo, e l'ex presidente dell'Ars, Francesco Cascio. Oltre ai parlamentari sono inquisiti anche 14 consulenti e dipendenti dei gruppi. Tutti i destinatari dell'avviso di garanzia sono stati convocati in Procura per i prossimi giorni dai sostituti procuratori Sergio Demontis, Maurizio Agnello e Luca Battinieri e dal procuratore aggiunto Leonardo Agueci.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings