Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 24 Giugno 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Spese pazze" all'Ars, la Corte dei conti conferma in appello condanna a Giulia Adamo - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

1

Testo

Stampa

barraco
Attualità
Marsala

"Spese pazze" all'Ars, la Corte dei conti conferma in appello condanna a Giulia Adamo

11 Gennaio 2018 12:38, di Redazione
"Spese pazze" all'Ars, la Corte dei conti conferma in appello condanna a Giulia Adamo
Attualità
visite 178

Confermata dalla sezione d’appello della Corte  dei conti di Palermo la condanna disposta nei confronti dell'ex sindaca di Marsala e deputata regionale Giulia Adamo per danno erariale procurato. I giudici hanno, inoltre, aumentato l’entità del pagamento che in primo grado era stato quantificato in 65mila euro e che, adesso, è stato fissato a 181mila euro come risarcimento delle cosiddette "spese pazze" all’Ars. Si tratta delle spese sostenute con i fondi appannaggio dei gruppi parlamentari ma che, secondo i giudici contabili, Non sono stati usati per attività istituzionali. Nello specifico si tratta delle spese sostenute dal gruppo Udc di cui Giulia Adamo era presidente durante la XV legislatura dell’Assemblea Regionale Siciliana. Secondo Adamo - che nel parallelo procedimento penale è stata assolta dall'accusa di peculato - i giudici contabili avrebbero  dato un'interpretazione sbagliata nello stabilire la differenza tra spese per attività istituzionali del gruppo, ritenute lecite, e attività del gruppo in quanto componenti di un partito politico". L'ex parlamentare siciliana ribadisce anche che "malgrado la legge non obbligasse a farlo, ho sempre rendicontato tutte le spese, non sottraendo mai nulla per acquisti personali".

© Riproduzione riservata

Commenti
"Spese pazze" all'Ars, la Corte dei conti conferma in appello condanna a Giulia Adamo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie