Trapani Oggi

Stalli per i taxi all'aeroporto di Birgi - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Stalli per i taxi all'aeroporto di Birgi

16 Gennaio 2019 11:58, di Redazione
visite 1792

Incontro alla Regione promosso dall’on.Palmeri

Si è tenuta ieri presso la IV Commissione Ambiente, Territorio e Mobilità dell’Assemblea Regionale Siciliana una audizione con il Presidente dell’Associazione Uritaxi  avente come oggetto la disputa sugli stalli per i tassisti che svolgono servizio taxi presso l’aeroporto di Birgi. Un incontro favorito dalla deputata alcamese Valentina Palmeri nel corso del quale il Presidente dell’Associazione Uritaxi e l’avvocato del Comune di Trapani hanno nuovamente espresso le problematiche connesse alla ripartizione degli stalli tra il comune di Marsala ed il Comune di Trapani e sulla applicazione della tariffa unico .

La vicenda, ricordiamo, prende il via nel momento in cui l’ex Presidente della Regione Crocetta ha firmato il decreto 427/2016 con il quale suddivideva gli stalli destinati all’interno dell’area aeroportuale di Birgi nella misura del 50 % per il comune di Trapani e del 50% per il comune di Marsala, demandando ai regolamenti comunali il numero delle vetture autorizzabili ad effettuare il servizio taxi. Ne nasce subito una questione territoriale, poiché il comune di Trapani rivendica subito una più ampia territorialità, circa il 96%, sulla quale ricade l’intero complesso aeroportuale.

Tutto questo spinse il Sindaco di Trapani e l’associazione tassisti a presentare ricorso al TAR, contestando l’inopportuna concessione del 50% di stalli ad entrambi i comuni. Il ricorso fu respinto e la Commissione consultiva regionale per l’esercizio degli autoservizi pubblici non di linea, mantenne inalterato quanto previsto dal decreto regionale, senza entrare nel merito della percentuale degli stalli.

Ora, si torna sulla vicenda e nel corso della riunione di ieri è stato deciso  di rinviare tutto ad un nuovo incontro alla presenza dei Sindaci dei comuni interessati al fine di trovare un accordo in merito all’applicazione della tariffa unica, soprattutto a tutela degli utenti. L’ Uritaxi h manifestato la propria soddisfazione  nei confronti della deputata Valentina Palmeri che si ha contribuito a  portare le loro istanze innanzi alla Commissione competente.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie