Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 08 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Stefano Ruggirello : minoranza inopportuna - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Politica
Paceco

Stefano Ruggirello : minoranza inopportuna

19 Aprile 2020 11:05, di Salvatore Morselli
Stefano Ruggirello
Politica
visite 965

E' stato il primo ad esprimere dissenso sull'operato della maggioranza già lo scorso anno dimettendosi da presidente della commissione bilancio. Venne accusato di aspirare alla carica di assessore ed in consiglio comunale diede vita ad un, non tanto sottile, battibecco con la sua ex compagna di partito, quando erano nel Pd, Vitalba Ranno ( che, piccata, in un passaggio chiese come mai fosse passato dal Tu al Lei ?) ed ora torna sulla scena ed attacca la minoranza.Stefano Ruggirello, consigliere comunale eletto nella lista a supporto del sindaco Scarcella, assessore per tre anni della precedente giunta Martorana, affida il suo pensiero ad un comunicato stampa.  
"Ho letto in questi giorni un comunicato della minoranza consiliare in cui viene richiesta la necessità impellente di nominare un Assessore; una necessità che tuttavia stride con la grave situazione economica che ha investito l’intero globo, non risparmiando la comunità pacecota. Il comunicato stampa della minoranza inizia proprio analizzando il grave periodo che tutti stiamo attraversando con le sue ripercussioni sia sul piano economico che “psico-fisico”. All’interno di questa disamina, le soluzioni che vengono prospettate purtroppo non fanno riferimento a misure straordinarie, richieste di riapertura pomeridiana delle attività commerciali o a supporti psicologici rivolti a chi ha perso il lavoro o ancora a misure economiche di prestiti agevolati con la creazione di un fondo ad hoc. No, nulla di tutto ciò.La soluzione alla crisi economica che sta investendo noi tutti, a detta della minoranza,è  la nomina  urgente di un nuovo Assessore. Gli Assessori al momento sono quattro, quattro come ormai da diversi anni. Ho cercato di trovare una spiegazione plausibile ad una tale richiesta che, sia chiaro, non discuto nella forma quanto nella tempistica. Viviamo in un periodo dove giornalmente riceviamo chiamate e segnalazioni di aiuto, le famiglie in difficoltà aumentano di giorno in giorno, colori i quali sono in cassa integrazione non ricevono gli emolumenti e molte partite iva non riapriranno più.
Perdonatemi ma non può passare il messaggio che con la nomina di un assessore si risolvano i problemi,a meno chè, concedetemi di sdrammatizzare, il lui o lei in questione sia munito/a di bacchetta magica, rinunci agli emolumenti spettanti (preferisco personalmente in questo momento che anche quei soldi vengano destinati a chi ha bisogno), sia capace -in pochi giorni -di acquisire contezza della macchina amministrativa, di rimpinguare i capitoli di bilancio affinchè possa agire e perché no, al fine di analizzare con celerità le richieste dei cittadini, moltiplicare gli assistenti sociali e i relativi mq. di primo e secondo piano del palazzo comunale dove sono allocati gli uffici del settore sesto cosi che tutti i dipendenti a casa in smart working (non in vacanza) possano ritornare a lavorare in ufficio.
Proprio così: moltiplicare i mq.! Perché se i privati nell’ipotesi di riapertura debbono rispettare il D.P.C.M. per quanto concerne le distanze minime nei luoghi di lavoro è giusto che la P.A. sia d’esempio tutelando i propri dipendenti.
In sintesi, mi sembra di essere di fronte alla costruzione dell’”eccezionale” come risorsa per il consenso. La pandemia da COVID-19 tra celebrazione mediale e opportunismo politico.
Se comunque - come detto - la strategia della minoranza ha una sua logica che è frutto della dialettica spicciola, ciò che tuttavia logica sembra non avere è il terreno fertile che tale richiesta trova in taluni consiglieri della maggioranza. Se non fosse perché sono proprio gli stessi consiglieri che dicono di non chiedere nulla ma sotto banco hanno avanzato richiesta per l’Assessore con la complicità di chi, deluso dalla mancata elezione, tenta di sparigliare le carte. Anche qui nulla di trascendentale, nessuno si scompone, ma abbiate almeno il buon gusto di dire le cose come stanno".
Sin qui Ruggirello. Nel movimentato, nonostante l'attuale momento sanitario, mondo politico di Paceco ci sarà un seguito o tutto finisce qui?
 
 

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings