Trapani Oggi

Stefano Ruggirello “non sarò candidato sindaco del Pd” - Trapani Oggi

Trapani | Politica

Stefano Ruggirello “non sarò candidato sindaco del Pd”

28 Marzo 2018 16:21, di Salvatore Morselli
visite 1522

Stefano Ruggirello, indicato lo scorso 21 gennaio come candidato alla carica di primo cittadino del Partito democratico alla coalizione che ha amminis...

Stefano Ruggirello, indicato lo scorso 21 gennaio come candidato alla carica di primo cittadino del Partito democratico alla coalizione che ha amministrato Paceco negli ultimi dieci anni, ha ritirato la sua candidatura a sindaco del Pd. Lo ha fatto con una nota in cui sottolinea come la sua decisione sia “ufficiale e irremovibile” in quanto “da quel 21 Gennaio ad oggi innumerevoli e in alcuni casi spiacevoli accadimenti, hanno determinato tale decisione. Non ritengo alla stato attuale, di poter accettare di rappresentare un partito che al suo interno deve risolvere questioni ben più importanti della scelta di un candidato a sindaco. Alle radici di ciò, una questione etica e morale che desidero affrontare nella sede preposta il giorno 4 aprile, scevro da qualunque ruolo assegnatomi, in un ottica costruttiva che non sarebbe facile sincronizzare con i valori interiori ed esteriori che mi impongono il rispetto delle regole e dei precetti in generale”. Una rinuncia a candidarsi con il partito, ma non escludendo altro tipo di impegni visto che, nella nota, Ruggirello, vice sindaco della giunta Martorana per oltre due anni e mezzo, aggiunge: “E’ certo che Il mio impegno volto alla crescita del dialogo, alla massima condivisione, allo sviluppo in ogni sua forma, non verrà mai meno, al di là del ruolo che la comunità di Paceco vorrà affidarmi”. Quale ruolo e con chi, non è dato allo stato sapere. Maggiore chiarezza si avrà il giorno 4 aprile quando è convocata una assemblea del Pd che sarebbe stata chiamata a decidere se continuare con Ruggirello (cosa ormai superata) o puntare sul consigliere Filiberto Reina, nome condiviso dal resto del gruppo consiliare (il vice sindaco Francesco Genovese e Maria Grazia Fodale) e dal resto della coalizione. La stessa potrebbe perdere altri pezzi, visto che il Psi starebbe discutendo con parte del centrodestra e liste civiche ad esso collegate, avanzando una propria candidatura a sindaco, quella dell’ ex avvocato, ora insegnante, Mario Fodale.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie