Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 12 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Strage di Capaci, se ne parla all'Alberghiero con Alessandro Chiolo e Tina Montinaro - Trapani Oggi

0 Commenti

3

4

2

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Erice

Strage di Capaci, se ne parla all'Alberghiero con Alessandro Chiolo e Tina Montinaro

07 Dicembre 2015 10:54, di Ornella Fulco
Strage di Capaci, se ne parla all'Alberghiero con Alessandro Chiolo e Tina Montinaro
Attualità
visite 419

Nuovo appuntamento con l'autore, all'Istituto Alberghiero "Florio" di Erice. Sabato prossimo, alle ore 11, si parlerà del libro "Nome in codice: Quarto Savona 15, Km. 100287 e oltre..." di Alessandro Chiolo che sarà presente assieme a Tina Montinaro, vedova di Antonio - uno degli uomini della scorta di Giovanni Falcone - e presidente dell'associazione Quarto Savona 15. Il libro, che nel titolo fa riferimento al nome in codice della scorta, racconta la storia di un viaggio, quello della Croma blindata che viaggiava davanti all'auto di Falcone e che, il 23 maggio 1992, fu colpita in pieno dalla deflagrazione dei 600 chilogrammi di tritolo piazzati dalla mafia per l'attentato. La vettura fu ritrovata, completamente distrutta, in un uliveto a diverse centinaia di metri di distanza dal luogo dell'esplosione. Nel voume si racconta la storia di chi viaggiava su quell'auto, Antonio Montinaro e gli altri ragazzi della "Quarto Savona 15", la storia della famiglia di Montinaro e quella di sua moglie Tina, vera artefice di un viaggio che ancora continua. “L'incontro con l'autore – sottolinea la dirigente scolastica del "Florio" Pina Mandina - è sempre un momento di crescita per gli studenti per il confronto che ne scaturisce e per i temi trattati: legalità e lotta alla mafia, sistema giudiziario, politica. Per noi è fondamentale il ruolo attivo dei ragazzi che hanno letto in precedenza il libro per poi, in sede di presentazione, alimentare il dibattito".

© Riproduzione riservata

Commenti
Strage di Capaci, se ne parla all'Alberghiero con Alessandro Chiolo e Tina Montinaro
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie