Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 13 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Studenti in piazza per cambiare la Scuola - Trapani Oggi

1 Commento

1

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Studenti in piazza per cambiare la Scuola

12 Ottobre 2018 10:01, di Redazione
Studenti in piazza per cambiare la Scuola
Attualità
visite 917

Studenti in piazza, stamattina, a Trapani e in altre città della Sicilia, per la manifestazione organizzata dalla Rete degli Studenti Medi contro le politiche scolastiche dell'attuale governo nazionale. Sotto lo slogan #CHIHAPAURA DI CAMBIARE? Noi NO, i ragazzi si sono ritrovati a piazza ex Mercato del pesce a partire dalle 9.30. 
"Siamo in tutte le piazze - ha spiegato il coordinatore trapanese Davide Gallina - perché il diritto allo studio non è un semplice mezzo propagandistico ma qualcosa su cui investire. Noi siamo coloro che vivono dentro le scuole, siamo coloro che ogni giorno investono sul proprio futuro e su quello di tutto il Paese". Alla protesta hanno aderito circa 500 studenti a Trapani, 1000 a Palermo e Modica, 500 a Siracusa e 700 a Caltanissetta. 
Gli studenti chiedono "scuola gratuita e cultura accessibile", di essere maggiormente partecipi delle decisioni che li riguardano e chiedono al governo di "smettere di alimentare la guerra fra gli ultimi" e di concentrarsi "sui problemi reali di una generazione che vede sfumare le proprie prospettive". 
Tra gli altri temi toccati nella manifestazione quelli dell'alternanza scuola lavoro che "deve essere formativa e utile a comprendere il mondo del lavoro e sviluppare capacità diverse in contesti differenti dal semplice ambiente classe", e quello della sicurezza nelle scuole: "non telecamere e guardie fuori dagli Istituti. Vogliamo un serio piano per la riqualificazione e la messa in sicurezza degli edifici già esistenti. Vogliamo scuole a prova di crollo, dotate degli spazi necessari e adeguati per poter svolgere tutte le attività: servono laboratori, palestre e spazi per le assemblee". "Noi - concludono gli studenti - di un cambiamento reale non abbiamo paura, lo chiediamo da anni, riempiendo di contenuti le nostre mobilitazioni e lavorando costantemente nelle scuole e nelle città. Ci spaventa invece la vera faccia di questo governo, che maschera dietro alla retorica del cambiamento un’effettiva volontà di ritorno al passato. E a questo governo lanciamo una sfida: chi è a questo punto che ha paura di cambiare davvero?".  

© Riproduzione riservata

Commenti
Studenti in piazza per cambiare la Scuola

VITO

QUESTI STUDENTI CHE PORTANO LA SCIARPA ROSSA, ALZANO LA MANO A PUGNO E DICONO DI NON ESSERE FASCISTI, MI CONVINCONO POCO ED, ANCOR MENO, QUESTA VOGLIA SFRENATA DI SCUOLA !!!!

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie