Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 17 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Sviluppo socio-economico, il piano CGIL sarà presentato ai sindaci - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

1

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Sviluppo socio-economico, il piano CGIL sarà presentato ai sindaci

17 Aprile 2015 17:00, di Niki
Sviluppo socio-economico, il piano CGIL sarà presentato ai sindaci
Attualità
visite 149

I contenuti del “Piano per lo sviluppo socio economico del territorio trapanese”, presentato lo scorso luglio dalla CGIL, saranno sottoposti ai sindaci del territorio provinciale. Le azioni che il sindacato intende intraprendere sono state illustrate stamani dal segretario generale della Cgil di Trapani, Filippo Cutrona, insieme al responsabile del Dipartimento sviluppo economico, Vito Gancitano, e alla componente della Segreteria provinciale Giacometta Giacalone. Attraverso il confronto con le Istituzioni, la politica, l'imprenditoria, il mondo dell'economia e i professionisti di diversi settori del mondo del lavoro la Cgil proporrà via via interventi concreti per la crescita, sociale, economica e culturale del territorio. I primi a ricevere le richieste di incontro, già inoltrate, saranno i sindaci a cui la Cgil chiederà un confronto sui bilanci, sulle politiche sociali e del lavoro e sugli investimenti in infrastrutture e tutela del territorio. “La provincia di Trapani – ha detto il segretario generale Filippo Cutrona – ha le percentuali di tassazione tra le più alte della Sicilia e a ciò non corrispondono adeguati servizi erogati ai cittadini. Vorremmo aprire un confronto su questo tema che interessa le fasce più deboli della popolazione così come chiederemo maggiore attenzione per le politiche sociali”. Le proposte che la Cgil presenterà ai sindaci riguardano anche i Piani triennali delle opere pubbliche che, per il sindacato, “troppo spesso non rispondono alle esigenze dei territori comunali” e l'adozione dei Piani regolatori generali per consentire a coloro che voglio investire di poter usufruire di apposite aree destinate alle imprese. “Confidiamo – ha detto Cutrona – nella sensibilità e nell'attenzione dei sindaci. Di contro la Cgil per un'incisiva azione di monitoraggio delle problematiche presenti nel territorio ha costituito in tutte le Camere del lavoro dei comitati direttivi con l'obiettivo di fare emergere le criticità dei territori”. “Il ruolo che le Pubbliche amministrazione – ha detto Vito Gancitano – sono chiamate a svolgere è fondamentale per non disperdere le risorse economiche. I comuni possono determinare realmente lo sviluppo del territorio, per questo se non viene elaborata una programmazione studiata ad hoc le risorse andranno perdute”.

© Riproduzione riservata

Commenti
Sviluppo socio-economico, il piano CGIL sarà presentato ai sindaci
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie