Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 15 Giugno 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Tari, proposto rinvio della prima scadenza - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

1

4

0

Testo

Stampa

Politica
Erice

Tari, proposto rinvio della prima scadenza

20 Ottobre 2014 14:21, di Niki Mazara
Tari, proposto rinvio della prima scadenza
Politica
visite 398

L'Assessorato alle Finanze e Tributi del Comune di Erice ha proposto al Consiglio comunale di far slittare al prossimo 16 novembre la scadenza della prima rata della Tari (tassa rifiuti), senza aggravio di interessi o sopratasse, per venire incontro alle esigenze dei cittadini dopo una serie di disguidi e anomalie nel recapito degli avvisi da parte dell'Aipa, precedente gestore della riscossione. "Tale doloso comportamento dell'Aipa - si legge nella nota diffusa alla stampa - causa dei disguidi in cui sono occorsi alcuni contribuenti che, in maniera errata, sino sono visti recapitare l'avviso Tari 2014, è stato oggetto di dettagliato esposto a firma del sindaco Giacomo Tranchida trasmesso alla Procura della Repubblica di Trapani" lo scorso 9 settembre. "L'atteggiamento ritorsivo dell'Aipa, 'comprensibilmente' seccata per essere stata sostituita, a costo quasi zero, dagli uffici comunali, verrà fatto valere anche in sede civile per i danni subiti dal Comune", ha affermato l'Assessore alle Finanze Laura Montanti. Per volontà del legislatore nazionale la Tari incide in prevalenza nel rapporto di carico/capacità produttiva dei rifiuti. Ad esempio, un nucleo familiare formato da più persone, produce più rifiuti rispetto ad un singolo occupante, così come talune attività commerciali: bar, ristoranti, ortofrutta producono più rifiuti rispetto ad un negozio di abbigliamento. Il regolamento approvato dal Consiglio comunale lo scorso 30 settembre prevede, però, una serie di agevolazioni ed esenzioni. La domanda per ottenerle, per l'anno in corso, deve essere presentata entro il prossimo 30 novembre. Per visualizzare lo stralcio di regolamento riguardante le agevolazioni, riduzioni, esenzioni per le varie tipologie di utenti cliccare qui o visitare il sito del Comune all'indirizzo www.comune.erice.tp.it.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings