Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 16 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Tentano la rapina ai danni di un tunisino - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Tentano la rapina ai danni di un tunisino

03 Ottobre 2019 23:18, di Laura Spanò
Tentano la rapina ai danni di un tunisino
Cronaca
visite 2111

I carabinieri della compagnia di Trapani hanno fermato, con l'accusa di tentata rapina  Faiz Hamad, tunisino e Mohamed Alì Mohamed Ramadan.
I due, secondo i militari dell’Arma, sarebbero i protagonisti di una tentata rapina ai danni di un giovane loro connazionale, avvenuta  in pieno centro, nei pressi di Piazza Vittorio Emanuele a Trapani.
I due avevano avvicinato il malcapitato, e dopo l’insistente richiesta di denaro ed il diniego opposto , lo hanno colpito ripetutamente con un masso minacciandolo con un coltello. Solo il tempestivo intervento dei Carabinieri  ha fatto si che non accadesse il peggio.
A seguito di indagini i due extracomunitari sono stati individuati grazie alla minuziosa descrizione della vittima che ha evidenziato  particolari riguardanti l’abbigliamento ed il coltello utilizzato dai malviventi. Essendo soggetti senza fissa dimora, il lavoro degli investigatori è stato più complesso. Ma dopo poche ore è stato individuato il nascondiglio dei due.
Fatta irruzione all’interno e perquisita l’abitazione sono stati trovati il coltello ed alcuni indumenti indossati dai malviventi al momento della rapina ragion per cui scattavano i fermi.
Faiz Hamad e Mohamed Alì Mohamed Ramadan  sono stati quindi sottoposti a fermo, e accompagnati presso la Compagnia Carabinieri di Trapani e, al termine degli accertamenti sono stati condotti alla Casa Circondariale Pietro Cerulli di Trapani a disposizione dell’Autorità giudiziaria fino all’udienza di convalida avvenuta ieri.
Per entrambi è stato confermato il fermo e disposta la custodia cautelare in carcere. Il fermo del primo degli aggressori, Hamad Faiz, arriva al termine di settimane di continue e mirate ricerche. Il soggetto, infatti, si era già reso responsabile di un’altra rapina ad inizio settembre, ma al momento dell’irruzione dei Carabinieri si era dato alla fuga. Anche questa volta il tunisino al momento dell’irruzione ha provato a fuggire ma la prontezza dei Carabinieri, i quali sono riusciti ad afferrarlo per un piede quando era già uscito quasi del tutto dalla finestra del bagno, ha permesso di assicurarlo alla giustizia 

© Riproduzione riservata

Commenti
Tentano la rapina ai danni di un tunisino
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie