Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 10 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Tombola del Mare" alle Egadi per festeggiare i 25 anni dell'Area marina protetta - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

0

2

Testo

Stampa

Attualità
Favignana

"Tombola del Mare" alle Egadi per festeggiare i 25 anni dell'Area marina protetta

23 Dicembre 2016 15:59, di Redazione
"Tombola del Mare" alle Egadi per festeggiare i 25 anni dell'Area marina protetta
Attualità
visite 361

"Tombola del Mare", il prossimo 27 dicembre alle Egadi, in occasione del 25° anniversario dell’istituzione dell’Area Marina Protetta Isole Egadi. La manifestazione, in particolar modo dedicata ai bambini, si svolgerà nelle tre isole. Si comincerà alle 10 a Marettimo con l’incontro realizzato in collaborazione con l’associazione CRST Marettimo, nei locali dell’Oratorio parrocchiale. Si potrà degustare la speciale torta di compleanno dell'Amp, brindare e dare il via alla Tombola, una speciale edizione realizzata per l’occasione dove ciascuna delle 90 caselle è associata ad una specie marina che popola l’arcipelago. I festeggiamenti proseguiranno alle 11 al centro sociale di Levanzo con brindisi, torta e tombola del mare: in in palio i migliori gadget dell’Amp. Nel pomeriggio, a Favignana, gli animatori del Villaggio di Babbo Natale - allestito per le festività natalizie e di fine anno - animeranno la grande tombolata. In programma anche attività di “tartaworld” per i bambini, per sensibilizzarli al rispetto dell’ambiente marino e delle sue creature, a partire dalle tartarughe marine, per le quali è attivo a Palazzo Florio un Centro di primo soccorso. Già nei mesi scorsi uno speciale annullo filatelico celebrativo dei 25 anni dell’Area marina protetta delle Egadi, raffigurante il logo, era stato emesso in collaborazione con Poste Italiane. L’annullo è esposto a Roma al Museo storico delle Poste e Telecomunicazioni. “I 25 anni dell’Amp segnano una data importante per il nostro territorio – dicono Giuseppe Pagoto, sindaco dell'arcipelato e presidente dell'Area marina protetta, e il direttore Stefano Donati – utile per ricordare e festeggiare, in allegria e con semplicità, le attività di rilancio del turismo sostenibile e tutti i passi in avanti fatti, in questi anni, nella tutela della biodiversità. L’Amp, in questi ultimi anni, si è caratterizzata come laboratorio di gestione sostenibile e come opportunità per lo sviluppo, generando benefici sociali e ambientali in un territorio che si è sempre distinto per aver dato valore e centralità alla natura e alla bellezza, che tutto il mondo ci invidia”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings