Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 30 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Tradito da alcune gocce di sangue. Manette per Fabio Messina, è accusato di furto aggravato - Trapani Oggi

0 Commenti

2

3

3

2

15

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani-Erice

Tradito da alcune gocce di sangue. Manette per Fabio Messina, è accusato di furto aggravato

02 Aprile 2020 12:43, di Laura Spanò
Tradito da alcune gocce di sangue. Manette per Fabio Messina, è accusato di furto aggravato
Cronaca
visite 30943

E' finito agli arresti domiciliari Fabio Messina, trapanese, 40 anni. L'accusa per lui è di furto aggravato. La misura cautelare è stata eseguita dagli agenti della Squadra Mobile. Per Fabio Messina il G.I.P. presso il Tribunale di Trapani ha disposto anche  il braccialetto elettronico.
Le indagini degli uomini della Sezione Reati contro il Patrimonio erano state avviate dopo un furto di denaro e di gioielli, per diverse migliaia di euro, consumato in un appartamento
del quartiere San Giuliano a Trapani.
L'analisi delle immagini di alcuni sistemi di videosorveglianza hanno permesso agli investigatori di notare la presenza di Fabio Messina nella zona del furto. I sospetti sulla sua responsabilità hanno trovato poi conferma dall'analisi di alcune tracce di sangue repertate all'interno dell'appartamento.
Fabio Messina si era ferito mentre infrangeva il vetro della porta-finestra dalla quale era entrato ed alcune gocce di sangue erano rimaste sopra un foglio di carta e sopra una vestaglia lasciata nella camera da letto. Il profilo genetico di quel sangue corrisponde a quello dell'arrestato.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings