Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 23 Agosto 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Trapani batte il Piacenza in Coppa Italia. Ora ad Ascoli - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

barraco
Sport
Trapani

Trapani batte il Piacenza in Coppa Italia. Ora ad Ascoli

11 Agosto 2019 22:36, di Salvatore Morselli
Foto Alessandro Ilardo
Sport
visite 897

Serata calda quella in cui  il Trapani entra nel tabellone di Coppa Italia incontrando, scherzi del sorteggio, quel Piacenza battendo il quale ha ottenuto la promozione in serie B. Una gara sotto tono a causa della temperatura. Si inizia al piccolo trotto ed al 17’ Corradi ci prova da fuori area, tiro centrale che Carnesecchi para agevolmente. Al 10’ gran botta di Taugordeau dai 25 metri, palla che supera Del Favero ma impatta sulla traversa. Al 12’ cross di Paponi da sinistra e testa di Cacia tutto solo in area che mette alle spalle dell’ incolpevole Carnesecchi. Al 13’ Aloi alla battuta in area, un difensore si oppone con il corpo e mette in angolo. Al 26’ percussione di Taugordeau a sinistra, palla al centro che attraversa lo specchio della porta, Poi,27’, gran botta di Colpani e palla in angolo Al 28’ time out per consentire alle squadre di rinfrescarsi. Al 38’ punizione di Giandonato da posizione centrale, tiro che aggira la barriera ma Carnesecchi è ben posizionato.   Al 43’ Colpani da fuori area tiro potente Del Favero respinge, sulla sfera di avventa Evacuo che pareggia i conti. Si va al riposo sul risultato di parità. Nel secondo tempo Franzini manda da subito in campo Marotta al posto di Corradi. Al 3’ st Cacia va via a destra, converge ma il suo passaggio attraversa lo specchio della porta senza che nessuno vada all’impatto con la sfera. Al 5’ punizione in posizione centrale dai 35 metri per il Trapani, alla battuta Taugordeau , palla sulla barriera. Al 7’ Jakimovski mette un cross sul versante opposto, stacco di testa  Nzola alto. Al 9’ cross da sinistra di Cauz, stacco di testa di Evacuo, debole, libera la difesa piacentina. Ottima azione del Trapani al 13’ con servizio a sinistra per Luperini, palla verso Evacuo che stecca clamorosamente e un difensore mette in angolo. Ma il centravanti si fa perdonare subito e sugli sviluppi del corner, al 14’,  di testa mette ancora in rete portando avanti il Trapani. Al 17’ Nzola tutto solo si fa ipnotizzare da Del Favero che manda in angolo e sugli sviluppi Joao Da Silva a botta sicura, ma sulla linea salva un difensore del Piacenza. Al 24’ Scognamillo atterra Cacia, per l’arbitro è fallo da ultimo uomo, e il Trapani rimane in dieci. Baldini corre ai ripari,richiama Evacuo che esce tra gli applausi dei tifosi, e manda detro Pagliarulo. Al 36’ Nzola di fisico conquista la palla, punta De Favero e stavolta lo trafigge mettendo palla sul palo alla destra del portiere. Al 48’ st Cacia ha l’occasione per andare in rete, ma Carnesecchi gli strozza l’urlo della rete in gola. Finisce 3 a 1. 
 
Trapani –Piacenza 3 - 1
Trapani: Carnesecchi, Luperini,  Scognamillo,Da Silva, Cauz,  Aloi, Taugordeau ( 41’ st Martina),  Colpani; , Nzola , Evacuo ( 26’ st Pagliarulo) ,Jakimovski ( 22’ st Ferretti) , a disposizione Dini Stancampiano, Tolomello, D’Anca, Culcasi, Dambros, Valenti, Golfo  All. Francesco Baldini.
Piacenza (4-3-1-2): Del Favero; Zappella, Della Latta, Pergreffi, Nannini; Nicco, Giandonato ( 35’ st Bolis) ,  Corradi ( 1’ st Marotta) ; Cattaneo; Cacia, Paponi ( 15’ st Sestu). A disposizione Bertozzi, Ansadi, Imperiale, Silva,All. Arnaldo Franzini
Arbitro:Marini di Roma 1, Dei Giudici  , Capone di Palermo, quarto uomo Saia di Palermo
Reti: Cacia al 12’ p.t., Evacuo al 43’ pt, al 14’ st. , Nzola 37’ st
Note: Spettatori   4838  per un incasso di € 27.416      angoli  5 a 2 per il Trapani, recupero 5 / 6    espulso al 24’st Scognamillo per fallo da ultimo uomo, ammoniti Colpani al 41’ p.t. per il Trapani, Giandonato al 25’ p.t., Della Latta al 7’ st,  Nannini al 34’ st, per il Piacenza,
 

© Riproduzione riservata

Commenti
Trapani batte il Piacenza in Coppa Italia. Ora ad Ascoli
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie