meteo Trapani 13.5°
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 19 Dicembre 2018

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Trapani Calcio avanti in Coppa Italia. A ferragosto con il Cagliari - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

1

Testo

Stampa

Hab
Sport
Trapani

Trapani Calcio avanti in Coppa Italia. A ferragosto con il Cagliari

09 Agosto 2015 22:56, di Salvatore Morselli
Trapani Calcio avanti in Coppa Italia. A ferragosto con il Cagliari
Sport
visite 51

Partita compassata che il Trapani si aggiudica in pieno recupero e va avanti in Coppa. Il Provinciale si presenta con otre seimila spettatori, c’è curiosità per questa formazione che bene h fatto in precampionato.  Una calda serata estiva che ha condizionato le due squadre impegnate a non forzare oltre un certo limite, saluta il ritorno a Trapani della formazione granata impegnata nel primo turno di Coppa Italia contro il neo promosso Como. Un turno che vale la sfida con il Cagliari, formazione accreditata dei favori del pronostico per il ritorno in serie A.  Il Trapani si schiera con il 3-5-2 con esterno basso di destra Eramo viste le assenze di diversi giocatori del ruolo, poi Perticone e Fazio centrali e Rizzato sulla corsia di sinistra, a centrocampo Ciaramitaro, Scozzarella e Barillà, con in avanti Montalto e Torregrossa supportati dietro da Sodinha. Il Como mette dentro diversi Primavera, dimostrando di essere una squadra work in progress. Il Trapani inizia avanti e subito, dopo 50 secondi, Montalto va al tiro appena in area lariana. Poi, al 5’, ci prova dalla distanza Rizzato, para Diamante. Nicolasi si fa vedere al 6’ su un cross da destra di Triveri con il neo portiere granata che anticipa Le Noci. Lo stesso Le Noci va avia a destra, rimette palla a centro area dove Cortesi schiaccia di testa a colpo sicuro, ma Nicolas di distende e con la punta delle dita salva la porta granata. Il Como dimostra che non ci sta a fare da comparsa, il Trapani capisce che non sarà facile. Al 13’ angolo velenoso direttamente in porta di Le Noci con Nicolas che devia la palla con i pugni. Al 16’ Barillà va per terra in area rigore lombarda toccato da Triveri, l’arbitro fa proseguire. Lo stesso Barillà al 18’ si infila in area del Como e cerca il tiro ma viene anticipato. Il Trapani cresce,ma non trova spazio in avanti. Poi, l 20’, servito da un no look di Scozzarella, sempre Barillà cerca il tiro a giro che finisce fuori di poco. E ancora l’ex reggino al 32’ prova il tiro da sinistra con la palla che si abbassa poco sopra la traversa. Risponde il subito Le Noci al 33’ con un tiro a giro che si spegne alla sinistra di Nicolas. Al 35’ Le Noci mette palla al centro dove Cortesi, tutto solo, incredibilmente manda la palla alta sulla traversa sprecando la più facile delle palle gol. Risponde il Trapani con un tiro da fuori area di Montalto, Diamante si tuffa e para. Si va al riposo a reti inviolate senza neanche un secondo di recupero. Nella ripresa s inizia con una punizione velenosa di Le Noci che Nicolas accompagna fuori con lo sguardo. La partita va avanti stancamente con le due formazioni che sembrano accusare il caldo umido della serata ed i giocatori che ad ogni interruzione vanno vicino alle panchine a chiedere la borraccia con l’acqua. Un brivido per la difesa ospite si ha al 16’ quando la botta da fuori area di Scozzarella fa la barba al palo alla destra di Diamante. Risponde subito Minotti che non arriva su un pallone poco distante dal palo di Nicolas.Al 23’ un Sodinho sornione dai trenta metri in posizione centrale va al tiro con la difesa ospite che si salva in angolo. Lo stesso brasiliano un minuto dopo serve Montalto in area, ma la difesa libera. Ad un quarto d’ora dalla fine Cosmi si gioca la carta Citro richiamando in panca un Torregrossa evanescente. Il Trapani va vicino al gol all’81’ con un triangolo Barillà Rizzato, cross che sula linea di porta viene deviato da un difensore, sugli sviluppi colpo di testa di Montalto, palla alta. Poi all’87’ Citro va via a sinistra, rimette palla a centro area ma Montalto non va all’impatto con la sfera e il Como si salva come si salva un minuto dopo sulla percussione di Scozzarella. Ad un minuto dalla fine Sodinha si conquista una punizione in posizione centrale sui 28 metri, Scozzarella si sistema la sfera che aggira la barriera, Diamante non ci potrebbe arrivare, ma la palla passa di un nulla oltre il palo. Nei cinque minuti di recupero il Trapani chiude gli ospiti nella loro metà campo. Al 92’ gran tiro di Barillà, e deviazione di un difensore lariano in angolo. Sugli sviluppi il Trapani passa con un colpo di testa di Perticone. Poi la fine. L’appuntamento per ferragosto quando al Provinciale arriva il Cagliari per il prossimo turno di Tim Cup. Trapani – Como 1 - 0 Trapani. (4-3-1-2) Nicolas 6,5, Eramo 6, Perticone 6,5, Fazio 6, Rizzato 6,5, Ciaramitaro 6 (93’ Raffaello s.v), Scozzarella 6, Barillà 6, Sodinha 6, Montalto 6, Torregrossa 5,5 (75’ Citro 6.) all.re Cosmi, a disposizione 22 Fulignati, 12 Loliva, 3 Daì, 7 Basso, 11 Curiale, 18 Citro, 19 Sparacello, 23 Lo Bue, 24 Raffaello, 25 Bagatini, 28 Pastore, 30 Cavagna Como.(3-5-2) Diamante 6, Giosa 5,5, Casoli 5,5, Minotti 6, Le Noci 6,5, Garcia Tena 5,5, Sala 5,5, Scapuzzi 5,5 (77’ Mutton 6), Tentardini 6, Triveri 6, Cortesi 5,5 (72’ Cicconi 5,5) all.re Sabatini a disposizione, 22 Maimone, 3 Bessa, 13 Calviello, 17 Mutton, 18 Cicconi, 24 Talarico, 25 Caputo, 26 Mangili Arbitro, Minelli di Varese, assistenti, Avellano di Busto Arsizio e Santoro di Catania, quarto uomo Lacagnina di Caltanissetta Reti: 93’ Perticone Note. Spettatori 6606 per un incasso di € 42.435,90, angoli 7 a 2 per il Trapani recupero 0/5, ammoniti Barillà, Scozzarella, per il Trapani, Diamante per il Como,

© Riproduzione riservata

Commenti
Trapani Calcio avanti in Coppa Italia. A ferragosto con il Cagliari
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie