Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 18 Luglio 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Trapani e la B da prendere al volo - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

0

1

Testo

Stampa

barraco
Trapani

Trapani e la B da prendere al volo

10 Novembre 2017 14:29, di Redazione
Trapani e la B da prendere al volo
visite 393

Il Trapani Calcio sta sicuramente vivendo un ottimo momento, non soltanto per le vittorie consecutive inanellate nelle ultime settimane che fanno sognare i tifosi ma anche perché c'è la netta sensazione che gli uomini allenati da Mister Calori abbiano acquisito certi meccanismi automatici nel gioco di squadra che fanno decisamente ben sperare per il prosieguo del campionato. In città ovviamente tutti sperano che, quindi, questa sia la stagione giusta per il rapido ritorno in Serie B, campionato che per la piazza, la storia ed il blasone della compagine siciliana è quello più legittimo e logico. Ed è il caso di sbrigarsi a tornare nel campionato cadetto perché la riforma del calcio italiano si fa sempre più probabile e imminente dopo le ultime vicende. Da tempo infatti Carlo Tavecchio, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha deciso di cambiare profondamente il quadro dei campionati con una netta riduzione delle squadre professionistiche in particolare con un taglio netto nei confronti proprio della Serie C, volendo passare da 3 a 2 gironi e dunque da 60 a 40 squadre. La recente esclusione del Modena dal Girone B sarà dunque motivo di accelerazione per il progetto. Gli emiliani infatti, dopo aver saltato alcune partite per evidenti problemi societari, sono stati eliminati dal campionato con l'annullamento dei punti assegnati in precedenza alle squadre che avevano giocato contro i gialloblù e la cancellazione delle partite per i prossimi turni. Dunque da qui alla fine della stagione, una squadra del girone a turno riposerà. Un danno non da poco per il calcio italiano soprattutto d'immagine anche internazionale. Tutti i siti di scommesse e gioco d'azzardo come LeoVegas Slot Machine hanno ovviamente dovuto gestire in modo del tutto inusuale tutte le puntate che erano state fatte sul Modena e sulle partite poi annullate. Ed anche nel mondo dei videogiochi, la notizia non è passata inosservata. Da venerdì 10 novembre è infatti disponibile Football Manager 2018, nuovo capitolo dell'amatissima serie manageriale per Windows, MAC, Linux e dispositivi portatile come tablet e smartphone, il cui data base è così ampio e realistico che ne traggono spunti e informazioni anche tantissime squadre di calcio reali in tutto il mondo. Il team britannico di Sports Interactive, da sempre concentrato per proporre un prodotto il più realistico possibile ai fan del gioco, ha dunque deciso di escludere completamente il Modena dal gioco proponendo così una Serie C girone B a 19 squadre come capita nella realtà. La notizia ha fatto il giro d'Europa sia sui siti di calcio che di videogiochi e di certo ai piani alti della FIGC il tutto non sarà stato particolarmente apprezzato. Se dunque già prima Tavecchio aveva fretta di cambiare ora ha un motivo in più per riformare il calcio italiano. Un motivo in più dunque per il Trapani di risalire subito in Serie B perché ovviamente con un numero di squadre inferiori in C, saranno anche meno le possibilità di risalire. Meglio non complicarsi la vita e trovare subito in questa stagione la promozione, senza ombra di dubbio.

© Riproduzione riservata

Commenti
Trapani e la B da prendere al volo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie