Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 21 Settembre 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Trapani-Perugia, Cosmi: "Per me non è una partita come le altre" - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

0

3

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Trapani-Perugia, Cosmi: "Per me non è una partita come le altre"

04 Ottobre 2015 17:35, di Ornella Fulco
Trapani-Perugia, Cosmi: "Per me non è una partita come le altre"
Sport
visite 365

"Capire come giocano le squadre avversarie è sempre difficile, una squadra vera è quella capace di affrontare le situazioni che non ha previsto in partenza. Spesso le partite non sono quelle che tu hai preparato durante la settimana. Mi aspetto dal Perugia una partita in linea con il suo valore e le sue ambizioni: non può non pensare di venire a Trapani per vincere". Così ha esordito oggi pomeriggio mister Serse Cosmi in conferenza stampa prima della gara in programma domani sera alle 20.30 allo stadio provinciale contro il Perugia. "Arriviamo alla partita senza grandissime preoccupazioni - ha proseguito il tecnico granata - con la consapevolezza di chi dovremo affrontare ma con altrettanta consapevolezza di quello che siamo. Il campionato sta iniziando adesso, per noi e per le altre squadre, non mi illudo dei risultati ottenuti finora che, comunque, ci danno fiducia nelle nostre possibilità. La classifica non la voglio, non la posso e non la devo guardare. Guardo solo i nostri risultati e quello a cui possiamo e dobbiamo arrivare". "E' normale che, per me, non sia una partita come le altre - ha proseguito il tecnico perugino - . Per fortuna sono l'allenatore e non un giocatore. Ho già detto in settimana che il momento più bello di questo tipo di partite è quando l'arbitro fischia la fine, gli aspetti affettivi e dei ricordi sono davvero molto grandi, sono già sufficienti le tensioni che si vivono nelle partite normali". Un Perugia in emergenza, quello che arriva a Trapani, a causa di una serie di indisponibilità. "Se sei una squadra normale fai solo fatica - ha commentato Cosmi - ma se hai ambizioni e giocatori che non sono delle semplici riserve una situazione così, dal punto di vista psicologico, potrebbe portare a trovare energie particolari. Di certo non sono le assenze di alcuni giocatori avversari a farmi stare tranquillo". Cosmi non ha mai vinto da ex contro il Perugia: "L'ho affrontato due volte dopo che sono andato via. La partita con il Trapani dello scorso anno l'ho vissuta molto 'easy', fu più un viaggio a casa, ovviamente con un risultato che non rispecchiò assolutamente quello che si era visto in campo". Poi il tecnico granata è tornato sul concetto di "montagne russe" che aveva utilizzato dopo la partita contro la Virtus Entella: "So che si può andare incontro a questo tipo di partite che per gli spettatori sono spettacolari ma la mia voleva essere una provocazione. Dal mio punto di vista quel tipo di partite sono troppo dispendiose. Nel calcio non c'è nulla di sicuro ma se si hanno le forze per condurre la partita in un certo modo bisogna farlo. La nostra squadra ha subito l'80 per cento delle ammonizioni quando era in vantaggio, allora questo vuol dire che in alcuni momenti non sappiamo leggere la partita. L'ho detto anche alla squadra. I giocatori devono avere la consapevolezza che il campionato è lungo e il dover rincorrere e il non riuscire a sfruttare risultati già acquisiti può portare a stanchezza, ad infortuni. Se giocassimo un torneo, il 4-2 sarebbe un bellissimo risultato. Non c'era rabbia in quello che ho detto, la mia rabbia non l'avete ancora vista - ha concluso Cosmi sorridendo - nè i giocatori nè voi giornalisti e spero che non la si veda mai". Aggiornamento ore 20 Ventitrè i calciatori granata convocati da mister Serse Cosmi per la gara Trapani-Perugia, valevole come sesta giornata del campionato di Serie B 2015/16. PORTIERI?: 1. Nicolas, 12. Geria, 31. Fulignati; ??DIFENSORI?: 2. Perticone, 4. Pagliarulo, 6. Scognamiglio, 13. Fazio, 25. Bagatini, 28. Pastore, 29. Rizzato; ?CENTROCAMPISTI?: 5. Scozzarella, 7. Basso, 14. Ciaramitaro, 17. Barillá, 20. Coronado, 24. Raffaello, 27. Eramo, 30. Cavagna; ??ATTACCANTI?: 8. Montalto, 9. Torregrossa, 18. Citro, 19. Sparacello, 23. De Vita.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings