Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 10 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Trapani prima tra le città siciliane partecipanti a "Le Vie dei Tesori" - Trapani Oggi

1 Commento

0

0

0

1

3

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Trapani prima tra le città siciliane partecipanti a "Le Vie dei Tesori"

01 Ottobre 2018 12:09, di Ornella Fulco
Trapani prima tra le città siciliane partecipanti a "Le Vie dei Tesori"
Attualità
visite 6972

Otto città e oltre settantamila visitatori: il successo del Festival "Le Vie dei Tesori" nelle sei province siciliane ha superato ogni aspettativa. Ad aggiudicarsi il primato è stata Trapani (trascinata dal sold out per la visita al Castello della Colombaia) con un totale di 15.627 visitatori. La città falcata ha superato Messina, che si è fermata a 14.365, e Ragusa, vera sorpresa con 10.594 visitatori che, sommati ai 6.195 di Scicli e ai 4.676 di Modica, portano il Val di Noto a superare le 21 mila presenze in 48 luoghi aperti.
Trapani ha quindi “vinto” la sfida con Messina, che era alla sua seconda edizione de Le Vie dei Tesori: il pubblico si è riversato tra torri, ex carceri, cappelle e cripte;  ha mantenuto saldo il podio di luogo più visitato (era su prenotazione, quindi è andato esaurito tutti i giorni in poche ore), la Colombaia (dove si arrivava in barca) con 1757 ingressi; benissimo anche la splendida Cappella della Mortificazione – privatatutta in legno, dentro un sito assolutamente inaspettato visto che si trova al primo piano di un immobile -  con 1560 visitatori mentre arriva tra le prime tre location più gettonate la chiesa di san Nicola con la cripta che, insieme, toccano le 1300 presenze; seguono la Torre di Ligny con 1280 visitatori e la Giudecca con 1180. 
Il Festival che da dodici anni apre e racconta decine e decine di siti inediti a Palermo - visitabili con un unico coupon di 1 euro e basato su un affascinante storytelling affidato a volontari e studenti – ha quindi consolidato il suo lavoro e si prepara a ritornare nel capoluogo, da venerdì prossimo al 4 novembre; e aggiungere, dal 19 ottobre, anche Catania  e il Nord Italia. Tutti i siti, anche quelli su prenotazione, le visite, le passeggiate e gli eventi, si trovano sul sito www.leviedeitesori.it. 
Il Festival Le Vie dei Tesori è supportato dagli Assessorati regionali al Turismo e ai Beni Culturali e all’Identità Siciliana; è stato inserito nell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. E’ parte integrante del programma di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018, sin dalla presentazione del dossier di candidatura, ed è partner di Manifesta12. Nel 2016 e nel 2017 il Festival ha ricevuto le medaglia di rappresentanza della Presidenza della Repubblica oltre che il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il patrocinio del Senato della Repubblica, il patrocinio della Camera dei Deputati. Quest’anno ha ricevuto la "medaglia di rappresentanza" del Senato della Repubblica.

© Riproduzione riservata

Commenti
Trapani prima tra le città siciliane partecipanti a "Le Vie dei Tesori"

Marco

Il vero tesoro per Trapani, sarebbe una Amministrazione comunale conscia del patrimonio che dovrebbe gestire... E non lo fa.

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie