Trapani Oggi

Trapani torna alla vittoria e Mancosu al gol - Trapani Oggi

Trapani | Video

Trapani torna alla vittoria e Mancosu al gol

26 Aprile 2014 18:16, di Salvatore Morselli
visite 586

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Un Trapani meno bello ma più pragmatico batte la Juve Stabia ultima della classe. Ma non è stata una partita facile: i granata hanno giocato per vai tratti con il freno tirato, consci della importanza della gara dopo quattro sconfitte consecutive. Timido anche Mancosu, che è tornata al gol dopo un lungo digiuno che aveva pesato non poco sulle prestazioni del capocannoniere cadetto. Con questa vittoria i granata raggiungono quota 52 e rientrano nella zona play off. La partita si apre con il primo tentativo granata al 3’ con Feola (il ragazzo risulterà poi a nostro avviso il migliore in campo) che da fuori area in posizione centrale tira, ma il pallone arriva debole tra le braccia di Benassi. All’11 ottimo recupero di palla a centro campo da parte di Feola, servizio a Mancosu che in verticale cerca Iunco, palla forte e fuori. Al 20’ guizzo di Rizzato a sinistra, cross forte ma a centro area stabile non c’è nessun granata pronto all’impatto con la sfera. Lo Spezia si vede con tre calci d’angolo consecutivi tra il 25’ ed il 27’, con Contini che ci prova ma il tiro deviato da un difensore granata. Al 28’ Nizzetto dalla sinistra tiro potente alla ricerca della testa di Mancosu, ma Zampano anticipa il bomber granata. Al 32’ il Trapani passa: i granata in dieci in quanto Rizzato spedito con una spallata sui tabelloni è infortunato, recuperano palla a centro campo con Mancosu che da in verticale per Iunco che punta il portiere ma è costretto per un rientro di un difensore a retromarcia, servendo comunque un assist a Basso appostato in area: tocco immediato e palla in rete. 1-0. Al 45’ ci prova ancora Nizzetto, ma il tiro è alto sulla traversa. Si va al riposo con il Trapani avanti di un gol. Al 48’ infortunio a Iunco colpito da un avversario: il giocatore lascia il campo in barella ed al suo posto entra Gambino. Al 51’ Stabia vicino al pareggio: Nordi esce male, Caserta ci prova, Nordi rinvia nuovamente ma la palla esce fuori area dove è appostato un giocatore stabiese che non riesce ad approfittare della situazione. Poi su capovolgimento di fronte il Trapani spreca una buona occasione con Basso che va al tiro, fuori. Al 58’ si vede lo Stabia con un tiro da fuori area di De Falco, palla oltre la traversa. Poi, al 61’, N’Diaye elude l’avversario, punta Nordi e lo supera, ma si allarga troppo e quando va al tiro Terlizzi chiude la diagonale. Sugli sviluppi Zampano in area granata di testa, Nordi stavolta para. Il Trapani risponde subito con Nizzetto che va al cross ma sul fronte opposto Basso stavolta non ci arriva. Al 66’ ancora un tentativo stabiese: scambio sul corto tra Falco e Zampano, tiro immediato, deviato in angolo. Al 72’ si sblocca Mancosu che servito al bacio da Andrea Feola supera Benassi e mette in rete. 2-0 e i tifosi tirano un sospiro di sollievo perché finalmente Trapani si sgancia dai 49 punti cui era ancorato da quattro turni. All’85 la Juve Stabia rimane in dieci: Contini, già ammonito, fa un fallaccio su Garudo e si becca il secondo giallo e quindi il rosso. C’è ancora tempo per la gloria grana ed all’89 Gambino da sinistra rimette a centro area dove Ciaramitaro tutto solo mette dentro il terzo gol. Trapani – Juve Stabia 3-0 Trapani: Nordi 6, Ferri 6, Pagliarulo 6, Terlizzi 6, Rizzato 6,5, Basso 7 (73’ Garufo 6), Feola 7,5, Ciaramitaro 6, Nizzetto 6, Iunco 6 (49’ Gambino 6), Mancosu 6,5 (87’ Abate s.v.) All.re Roberto Boscaglia Juve Stabia: Benassi 6, Ciancio 6, Zampano 6,5, Di Nunzio 6, Contini 5, De Falco 6 (67’ Giandonato 6,5), Mezavilla, Caserta 6,5 (71’ Cardone), N’Diaye 5 (32’ Falco), Baraye, Doukara All.re Braglia Arbitro: Daniele Minelli di Varese, Christian Bagnoli di Teramo e Marco Zappatore di Taranto, quarto uomo Valerio Colarossi di Roma 2 Reti: 32’ Basso, 73’ Mancosu, 89’ Ciaramitaro Note: Spettatori 4609 per un incasso di 40.029,50, angoli 10 a 9 per Stabia, espulso Contini della Juve Stabia, ammoniti, Mezzavilla e Contini, Juve Stabia

© Riproduzione riservata

Loading the player...
Altre Notizie