Trapani Oggi

"Trapani Viva&Civile" contro l'aumento del gettone di presenza - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

"Trapani Viva&Civile" contro l'aumento del gettone di presenza

11 Novembre 2014 19:45, di Niki Mazzara
visite 466

Anche il Comitato “Trapani Viva&Civile” aderisce alla protesta cittadina organizzata per il 25 novembre prossimo davanti a Palazzo D'Alì dopo la decis...

Anche il Comitato “Trapani Viva&Civile” aderisce alla protesta cittadina organizzata per il 25 novembre prossimo davanti a Palazzo D'Alì dopo la decisione, votata a maggioranza dal Consiglio comunale di Trapani, di aumentare il gettone di presenza dei consiglieri comunali da 66 a 87 euro per ogni seduta. "Il Comitato - si legge nella nota diffusa alla stampa - oltre a sostenere attivamente e concretamente la protesta, invita tutti i trapanesi a scendere in piazza, così come già fatto lo scorso dicembre per l'aumento spropositato della TARES, per protestare contro questo ennesimo e vergognoso “prelievo bancomat” dalle tasche dei cittadini". Secondo "Trapani Viva&Civile" "il Consiglio comunale di Trapani continua, purtroppo, a non ascoltare le esigenze dei propri cittadini, a non occuparsi dei servizi essenziali alle persone e all'intero Comune, a non tener conto delle difficili condizioni economiche in cui versa gran parte della cittadinanza, non rappresentando – dunque – in modo dignitoso e corretto i propri elettori oltre che i propri concittadini. In un momento di grave crisi economica per la nostra città si auspicherebbe che il Consiglio comunale desse l'esempio all'intera cittadinanza, compartecipando a quei “sacrifici” che, invece, si continuano a chiedere solamente ai cittadini". .

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie