Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 28 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Treno della Memoria", selezionati gli studenti partecipanti - Trapani Oggi

1 Commento

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

"Treno della Memoria", selezionati gli studenti partecipanti

13 Dicembre 2018 11:35, di Redazione
"Treno della Memoria", selezionati gli studenti partecipanti
Attualità
visite 1559

Sarà presentato sabato prossimo, 15 dicembre, alle 10.30 a Palazzo d’Alì, l'esito dell'iniziativa “Treno della Memoria” con la quale sono stati selezionati gli studenti del territorio trapanese che parteciperanno al viaggio in Polonia per visitare il campo di sterminio nazista di Auschwitz-Birkenau.All’incontro saranno presenti gli educatori nazionali, provenienti da Milano, che affiancheranno  i giovani nei mesi precedenti il viaggio con attività di laboratorio.
I progetti degli studenti selezionati, prevalentemente realizzati su supporto multimediale, sono stati scelti da un’apposita giuria composta da Ornella Fulco (giornalista), Gioacchino Adamo (ANMIL), Valentina Colli (UDI), Andrea Genco (Trapani per il futuro), Francesco Bellina (fotografo).
L’iniziativa ha avuto il sostegno economico dei Comuni di Trapani (capofila),  Erice, Buseto, Paceco, Favignana, Calatafimi e Marsala. Il "Treno della Memoria", promosso a Trapani dall’UDI,  è innanzi tutto un percorso educativo e culturale promosso dalla omonima associazione nazionale che ha sede a Milano. Da sempre un’esperienza collettiva unica: non una semplice gita scolastica ma una occasione di cittadinanza attiva in cui i giovani diventano protagonisti nell’ottica di azioni di cooperazione, rispetto reciproco e solidarietà.
Durante il viaggio, che si svolgerà dal 23 febbraio al 3 marzo 2018, sarà attiva una pagina Facebook dove gli studenti selezionati e racconteranno la loro esperienza in tempo reale. “Con questa iniziativa che si svolge per la prima volta a Trapani – commenta il sindaco di Trapani Giacomo Tranchida – si aggiunge un altro tassello al cammino di crescita culturale della nostra città e dei giovani i particolare. Sono loro che rappresentano il nostro futuro e vogliamo che il domani cominci già da oggi, con piccoli ma significativi passi di accresciuta coscienza civile”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings